Matteo Civarolo: “Iniziata la preparazione”

di - 28 Novembre 2011


(Matteo Civarolo)

di Alessandro Nizegorodcew

Il piemontese Matteo Civarolo, classe 1992 e numero 927 Atp, ha raccontato a Spazio Tennis la propria annata 2011 e gli obiettivi per la nuova stagione. I suoi migliori risultati sono stati due quarti di finale a livello futures.

“La stagione è stata abbastanza positiva” – spiega Civarolo – “dal momento che ho iniziato il 2011 senza ranking Atp. Sicuramente c’è qualche rimpianto, soprattutto per qualche match perso contro giocatori battibili, però chiudere intorno al numero 900 non è malissimo. Penso di aver vinto un grandissimo match contro Bellotti a Vicenza, torneo nel quale ho preso il primo punto della stagione. Certamente però il torneo che ricordo con maggiore emozione è stato quello in casa, presso il Circolo Tennis Sanremo, dove sono riuscito a centrare i quarti di finale.”

Matteo si è poi soffermato sulle migliorie apportate e da apportare al proprio tennis: “Credo di aver implementato il diritto, facendolo diventare sia pesante che veloce. Devo invece lavorare ancora molto sull’aspetto mentale. Ho iniziato da una settimana e mezzo la preparazione invernale al Tennis Sanremo con Luca Appino e Filippo Roggero sul campo e con Luca Ottino e Davide Resciniti per la parte atletica. La preparazione durerà tra le 6 e le 8 settimane. Non so ancora quale sarà il prima torneo. Insieme a Luca mi sono posto l’obiettivo di entrare, a fine 2012, tra i primi 550 Atp. Spero fortemente di riuscire nel mio intento.”

© riproduzione riservata

4 commenti

  1. Guido

    Fisicamente è molto potente, ma poi in partita non riesce a canalizzare tutte le energie che ha sulla palla. Non ha una grande mano, ma ha solo 19 anni e tutto sommato parecchia voglia. Ma deve imparare a gestirsi meglio. In campo è troppo disordinato.

  2. monet

    il fisico lo ha ,il daddy con la grana pure quindi ci deve provare.forza ragazzo che sanremo di tifa!

  3. Mithra

    Mah, 20anni tra 2 mesi ed ancora n.936 Atp, quest’anno ha giocato 26 match di main-draw con uno scores di 10 vittorie e 16 sconfitte.
    Il suo miglior risultato stagionale sono i quarti nel Futures “casalingo” di Sanremo e quelli nella recente trasferta in Burundi.
    Nella vita tutto pu succedere ma diciamo che x ora questo ragazzo astigiano almeno dai risultati fin qui acquisiti non lascia intravedere chissà che.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *