Giulia Gabba: “Spero di raggiungere al più presto Knapp ed Errani!”

di - 15 Novembre 2007

Giulia Gabba

Giulia Gabba è sempre stata una delle maggiori speranze del nostro movimento. Classe 1987, di Casale Monferrato, Giulia ha sempre dimostrato, fin da giovanissima, un grande talento, un diritto molto penetrante e un tocco piuttosto notevole. Purtroppo questa stagione 2007, che era iniziata con degli ottimi risultati, ha subìto una brusca frenata a causa di un brutto infortunio alla schiena. La Gabba è da poco tornata ad allenarsi a Valenza, vicino Alessandria con il suo allenatore Fabio Beraldo e ci aspettiamo da lei un grandissimo 2008, atto a raggiungere in classifica quelle ragazze con cui ha sempre fatto partita pari, Knapp ed Errani. Poche settimane fa proprio su questo sito, il collega Roberto Commentucci aveva stilato un ottimo profilo di Giulia, dopo aver assistito ad un match contro la Smashnova in serie A; abbiamo dunque deciso di raggiungere la Gabba per farci raccontare a che punto è il suo recupero e soprattutto come si sta preparando per un grande 2008..

Allora Giulia, da quanto hai ripreso e come stai fisicamente dopo l’infortunio alla schiena?
Ho ripreso ad allenarmi da un mese e mezzo; la schiena per fortuna va benissimo, anche se per ora ho potuto giocare solo qualche incontro di serie A, con 1 vittoria e 2 sconfitte. Ovviamente non sono ancora molto in forma..

Roberto Commentucci, che ha seguito per Spazio Tennis il tuo incontro con la Smashnova, ha visto in te ottime potenzialità, con qualche difficoltà però sul rovescio. E’ quello il tuo punto debole?
Beh in quel match tra l’altro credo di aver giocato abbastanza male.. per quanto riguarda il rovescio sicuramente ha ragione, nel senso che non è un colpo naturale; la mancanza di match mi ha fatto perdere un po’ di sicurezza ma è soprattutto una questione psicologica, perché in allenamento non ho particolari problemi, anzi va piuttosto bene.

Quanto è stata dura rimanere fuori così a lungo, mentre le tue coetanee entravano prepotentemente nelle prime 100 del mondo?
Beh si, devo confessarti che vedere tutti quei match in tv, con Sara Errani e Karin Knapp che vincevano tutte quelle partite, mi ha fatto venire una grande voglia di tornare a giocare! Spero di arrivarci anche io, ce la sto mettendo tutta!

Non hai ripreso a giocare tornei Itf per poter avere la classifica protetta?
Giocare tornei in questo momento sarebbe alquanto azzardato. La classifica è stata bloccata si, anche se in realtà ho perso pochissime posizioni.

Deduco che non andrai comunque in Australia.. quando riprenderai con i tornei?
No no, purtroppo anche nel 2008 non andrò in Australia. Per quanto riguarda invece i tornei, credo che ricomincerò tra metà gennaio e inizio febbraio.

In prospettiva 2008, quali sono le cose sui cui credi di dover migliorare di più? Su cosa lavorerai in particolare durante la preparazione?
Gli spostamenti, in particolare in avanti e indietro; il servizio poi, anche se è già migliorato tanto; la volè di rovescio e poi sicuramente la ricerca della palla, perché sono un po’ pigra!!

Grazie Giulia, in bocca al lupo per un grande 2008..
Crepi, grazie..ciao!

© riproduzione riservata

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *