Antonio Massara: “Pronto per i primi futures”

di - 17 Luglio 2012

di Alessandro Nizegorodcew

Per la serie di interviste ai giovani italiani più interessanti, abbiamo scelto quest’oggi Antonio Massara, siciliano classe 1995 che ha appena conquistato il grade 5 under 18 di Corfù. I suoi allenatori, al Match Ball di Siracusa, sono Nico De Simone e Paolo Cannova. Classificato 2.6 a livello nazionale, è intorno al numero 200 Itf.

“Intanto grazie per l’interessamento di Spazio Tennis” – esordisce Antonio – “Infatti fa sempre piacere ad uno come che spende tanto tempo a girare il mondo, quando qualcuno si accorge di te e dei tuoi sacrifici. Detto questo, il torneo in Grecia è stato piuttosto particolare: sentivo dall’inizio di avere la chance di vincere, ma nelle ultime due partite ho dovuto sudare le proverbiali sette camicie. Soprattutto in semifinale contro il greco Theodorou, contro il quale ho vinto 46 61 63. In finale ho battuto nel più classico dei derby Valentino Ciotti 62 62, che però onestamente ha pagato lo scotto della sua prima finale Itf.”

Per quanto riguarda la stagione 2012, Massara ha spiegato di essere “assolutamente soddisfatto. Ho buone sensazioni rispetto a quello che potrà essere il mio futuro. L’unica piccola amarezza riguarda la mancata partecipazione ai tornei junior italiani di Prato, Santacroce e Bonfiglio, che ho saltato a causa di un infortunio.”

Gli obiettivi di fine stagione?
“Entrate entro gennaio 2013 nei top-100 Itf, in modo da poter giocare gli Australian Open e, successivamente, anche gli altri tre tornei dello Slam. Per quanto riguarda invece la mia carriera, non ti nascondo che ancora oggi vivo con il sogno che hanno tutti i giocatori di tennis, ovvero diventare il numero 1 al mondo.”

La federazione ti segue e ti supporta?
“Si certo, già da alcuni anni. Sono stato convocato periodicamente per i raduni con i responsabili della mia fascia di età; inoltre la FIT mi aiuta economicamente, in maniera parziale, per le spese che settimanalmente affronto per partecipare ai tornei.”

Programmazione delle prossime settimane?
“Sono in partenza per la Romania, dove giocherò un torneo junior under 18, ma nella mia programmazione i miei maestri hanno inserito anche, per le prime settimane di agosto, alcuni tornei da 10.000$, dove proverò, sperando anche in un pizzico di fortuna, di conquistare il mio primo punto Atp…”

© riproduzione riservata

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *