Paula Badosa: “Proverò ad entrare nelle quali degli Australian Open”

di - 11 Giugno 2015

Paula Badosa Gilbert

di Matteo Mosciatti

Read the English version

È spagnola, è nata a New York ed è la nuova reginetta di Parigi. Alcuni di voi avranno capito di chi si tratta, gli altri, credeteci, non dovranno aspettare molto prima di vedere sui più grandi palcoscenici del tennis mondiale la ragazza che vi presentiamo.

Lei è Paula Badosa Gilbert, ha 17 anni ed ha appena vinto il Roland Garros Juniores. Attuale numero 270 WTA, rappresenta uno dei migliori prospetti del panorama tennistico iberico (come raccontato dal nostro Paolo Angella) ed ha già dalla sua la fiducia di Conchita Martinez, Capitano della squadra spagnola di Fed Cup.

Grazie a qualche fortunata coincidenza ed alla sua straordinaria disponibilità, l’abbiamo intervistata pochi giorni dopo il suo primo trionfo Slam.

Ciao Paula, complimenti per il Roland Garros, vinto senza perdere neanche un set! Ti aspettavi questo successo?
E’ stata una settimana fantastica. Ho tenuto alto il livello del mio tennis per tutto il corso del torneo e ciò mi ha permesso di vincere il titolo.

Considerando anche le tue vittorie a livello WTA, è questa la più importante della tua giovane carriera?
Sicuramente è uno dei miei risultati migliori, tuttavia penso che il migliore in assoluto sia il terzo turno del Main Draw raggiunto al WTA Premier di Miami.

Adesso come ripartirà la tua attività? Erba?
Non giocherò più tornei Junior, quindi non ripartirò sull’erba. Ora parteciperò a qualche ITF Pro.

Entrando nel circuito hai vissuto alcune settimane con le migliori giocatrici del mondo. Quale ti ha impressionato maggiormente?
Dico sempre che quella che mi impressiona di più è Maria Sharapova: ammiro come lavora fuori dal campo.

E invece tra gli uomini?
Rafa Nadal per lo stesso motivo. Gran lavoratore.

Ti sei posta un obiettivo preciso da raggiungere entro la fine della stagione?
Beh, uno dei miei obiettivi è migliorare giorno dopo giorno. Detto questo, proverò ad entrare nelle qualificazioni degli Australian Open.

Ti alleni con Carla Suarez Navarro, numero 9 del mondo. Che rapporto hai con lei? Che ne pensi dei suoi miglioramenti degli ultimi mesi?
Carla è una grande giocatrice ed una fantastica persona. E’ molto umile, lavora tanto ed abbiamo un ottimo rapporto. Sta facendo bene, gioca un gran bel tennis ed ora sta ottenendo i risultati che merita. Sono davvero contenta per lei!

Uscendo un attimo dall’ambito tennistico, che tipo è Paula Badosa fuori dal campo? Cosa fai nel tempo libero?
Sono una ragazza molto attiva: voglio sempre fare qualcosa e non riesco a stare ferma per troppo tempo. Quando ho del tempo libero mi piace uscire con gli amici e naturalmente, quando la vedo, stare con la mia famiglia. Inoltre adoro ascoltare la musica e ballare.

Ci sono sport che ti piace praticare o seguire a parte il tennis?
Non pratico altri sport, ma mi piace guardare le partite di calcio: sono tifosa del Barcellona.

Chiudi gli occhi e pensa: dove ti vedi tra 10 anni?
Wow, domanda difficile! Spero che starò ancora giocando a tennis. E’ questo il mio sogno.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *