Presentazione Torneo Open “Città di Viareggio”

di - 21 Maggio 2015

viareggiocampi

di Luca Fiorino (@LucaFiorino24)

A partire da venerdì 22 maggio sino a sabato 6 giugno avrà luogo la seconda edizione del Torneo Open  “Città di Viareggio – Trofeo Assigenia-Policar Group Spa”, evento combined organizzato presso i campi in terra rossa del Tennis Italia di Viareggio. Il torneo, che si svolgerà nell’arco di due settimane, aprirà le danze domani con il torneo femminile per poi chiudere come detto il 6 giugno con quello maschile. Un vero e proprio torneo futures mascherato da Open il quale, dopo il successo della prima edizione, ha richiamato a gran voce l’interesse di tanti appassionati oltre che di tennisti di ottimo livello. Ad ospitare questo Open con il più ricco montepremi nella regione toscana sarà, come nella scorsa edizione, lo storico circolo nato da un’idea della famiglia Taddei e sorto in una pineta di ponente a 100 metri dal mare in una cornice a dir poco caratteristica. Il campo dei partecipanti sia per ciò che concerne il torneo femminile che quello maschile vanta nomi di tutto rispetto: da Anastasia Grymalska a Lisa Sabino, da Davide Della Tommasina a Daniele Capecchi. Abbiamo intervistato Luca Viviani, istruttore di tennis di secondo grado nonché direttore del torneo in questione che, con l’ausilio di altri colleghi, gestisce alcune scuole tennis come la Balù Tennis School.

Lo scorso anno in collaborazione con i nostri attuali partner Axa Assigenia e Policar Group abbiamo organizzato la prima edizione del Open “Città di Viareggio” – ci spiega il direttore del torneo – andando al di là della tipica attività del circolo, con l’obiettivo di riportare il grande tennis nella nostra città. Fu un torneo di buon livello che ebbe tanto seguito ed in cui parteciparono fra i tanti Alessio Di Mauro, Alberto Brizzi ed Adelchi Virgili. Il campo di partecipanti prevedeva e prevede tuttora un tabellone a 64 giocatori. Basti pensare che l’anno passato di quei 64 giocatori ben 59 erano seconda categoria ed a trionfare fu Matteo Marrai“.

Una piccola bomboniera a pochi passi dal mare. ” Il Tennis Italia di Viareggio nasce nel 1939 grazie ad una famiglia storica nel mondo del tennis toscano come quella dei Taddei. Questo piccolo circolo immerso nel verde e con due soli campi in terra rossa, da oltre mezzo secolo rappresenta un punto di riferimento per i tennisti viareggini e tutti i turisti della Versilia. Un gioiellino vero e proprio che regala del bel tennis in un’atmosfera molto familiare“.

Squadra che vince non si cambia solitamente ma, rispetto alla passata edizione, sono stati apportati dei piccoli cambiamenti a partire dai montepremi ma non solo. “Innanzitutto quest’anno sarà un torneo combined, non più dunque soltanto maschile. La prima settimana sarà riservata al torneo femminile con un montepremi pari a 4000 euro, mentre la seconda settimana scenderanno in campo i tennisti impegnati nell’Open maschile con montepremi pari a 6000 euro.  Da quest’anno inoltre abbiamo intrapreso una nuova collaborazione con Formula Medicine, uno staff di medici coordinati dal responsabile dell’equipe Riccardo Ceccarelli, leader nel settore automobilistico e con l’intenzione di entrare anche nel mondo del tennis. La loro presenza fisica sarà anche accompagnata da macchinari di ultimissima generazione“.

Ma quali sono gli ingredienti giusti per organizzare tornei di successo? “Il giusto mix vincente è rappresentato dalla passione, senza di essa si va poco lontano, dall’attenzione organizzativa e quindi faccio riferimento alla cura di ogni minimo dettaglio e dalla grande disponibilità di tutti noi che poi è una conseguenza della passione. Sono queste le caratteristiche principali attraverso cui cerchiamo di dare il meglio sia per chi ci viene a vedere, sia per chi viene a giocare“.

Appuntamento fissato a domani dunque per l’inizio della manifestazione. Vi segnaliamo che venerdì 29 maggio presso il Centro Congressi Principe di Piemonte di Viareggio è prevista una serata di Gala nominata “Una vita per il tennis, il tennis è vita” in cui saranno assegnati quattro premi ad alcuni personaggi del mondo della tennis. A ridosso di tale data vi aggiorneremo e vi illustreremo la serata con maggiori dettagli.

Spazio Tennis seguirà sia il torneo femminile che quello maschile a partire dai quarti di finale con resoconti, approfondimenti ed interviste ai principali protagonisti.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *