Sergio Palmieri: «A breve riunione per le Wild Card»

di - 14 Aprile 2014

Roger Federer e Sergio Palmieri

dal Foro Italico, Alessandro Nizegorodcew

Sergio Palmieri, direttore degli Internazionali BNL d’Italia 2014, è intervenuto ai microfoni di Spazio Tennis in merito a wild card e pre-qualificazioni. Durante la conferenza stampa è giunta l’ufficialità dell’invito a Camila Giorgi, mentre per quanto concerne Quinzi, Donati, la presenza di Federer ed altri argomenti «hot» potete ascoltare l’intervista grazie al player sottostante.

[poll id=”15″]

© riproduzione riservata

13 commenti

  1. Marco Mazzoni

    Concordo assolutamente con Palmieri: è estremamente delicato dare una WC ad un giovane non pronto, potrebbe essere un boomerang micidiale.
    Io, facendo nomi e cognomi, non darei quest’anno una WC per il tabellone principale a Quinzi, Donati, ecc; gli farei giocare le Quali che è già tennis di altissimo livello.

  2. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    @Mazzoni
    Le mie personalissime Wild Card per il main draw 2014? Lorenzi, Bolelli, Volandri e Cecchinato

  3. Marco Mazzoni

    Stavo giusto chattando con FB con un caro (e competente) amico, ed ho fatto gli stessi identici nomi come “papabili”. Io sarò però un po’ drastico, e ti dico che..
    1) non volendo bruciare i giovanissimi x quello scritto sopra e
    2) pensando che ad un cecchinato farebbero forse meglio le Quali che l’accesso diretto
    forse la darei a Volandri, ma una la riserverei ad un giovane di vero talento e prospettiva, in ottica torneo più che nazionale. Un nome? Thiem.

  4. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    @Mazzoni
    Marco ma Cecchinato ha già sfiorato due volte il main draw partecipando alle quali (e vincendo in entrambi i casi le pre-quali). Ha già vinto con Cipolla, Soeda e Donskoy al Foro Italico. Per me la stramerita

  5. Monet

    le wc andranno a lorenzi-volandri-bolelli e starace…salvo una sorpresa all’ultimo momento….credo…..

  6. lallo

    Bolelli è uno spreco. OK gioca il doppio in Davis ma appunto, non si vede la ragione per una wc in singolare (ove non è competitivo causa una mobilità scadente per un livello così alto). Ai ragazzini WC per le quali ammesso che sia possibile. Volandri dunque, Lorenzi (ci mancherebbe, non fosse altro per l’esempio di carriera che rappresenta. e la terza non so. Tra le ragazze, considerando anche quanto vale a livello economico la sola presenza al foro, io preferirei una Wc a Burnett che a Schiavone (che ha classifica per giocare slam e premier tipo Miami e IW ed ha guadagnato abbastanza per due generazioni.

  7. Alessandro Nizegorodcew

    Non esistono wild card dirette per le qualificazioni. Si accede solo per classifica o tramite pre qualificazioni

  8. Marco Mazzoni

    @Alessandro
    non metto in dubbio che Cecchinato abbia ben fatto e possa ancora crescere, però seppur le quali siano dure, temo che padossalmente entrare in un draw durissimo come quello di Roma passando per le quali sia quasi “meglio”, ci arrivi dopo aver vinto partite toste, rodato e con energie-convinzione al 1000. poi mi sbaglierò 🙂

  9. bogar67

    La FIT sta salendo sul carro della Giorgi e del suo papà!
    Wild Card sarebbe il caso di darla a Cecchinato!

  10. Milanese

    ma si, continuiamo a dare wild card ai soliti noti che tanto sappiamo perderanno al primo turo nel 99% dei casi…….!

    per carità darle alle giovani leve, tante le volte possano ottenere vittorie prestigiose ed importanti !!

    Io proporrei di dare le wild card anche a Santopadre e Bracciali, e perchè no anche a Meneschincheri !!

  11. pibla

    Se le wild cardo fossero quelle ipotizzate da Monet, sarebbe un pessimo segnale da parte della Federazione, almeno una ad un giovane va data ed in questo momento il giovane che più la merita è senza dubbio Cecchinato, buoni comunque anche i risultati di Giustino che secondo me, se arriva a giocar le quali, può fare buone cose e sorprendere tutti

  12. Mimmo

    Darla a Starace o Bolelli non avrebbe nessun senso, non hanno alcuna possibilità’ di fare alcunché’. Quindi, anche perché’ non si possono dare WC nelle quali, le darei ai giovani come premio e come incentivo per il loro futuro

  13. Luciano

    L’unico che può sperare di avere una WC per il tabellone principale al posto di Starace o Volandri è Cecchinato. Una speranziella, niente di più, giusto se a Vercelli vince il torneo perché naturalmente Bolelli è uomo davis e Lorenzi la stramerita. Casomai è aver blindato tutte le WC delle qualificazioni obbligando alla partecipazione alle prequali che mi pare una scelta da rivedere. Per cui un Donati o un Quinzi per es. invece di giocarsi un challenger la settimana precedente, devono partecipare al torneo di prequalificazione. Mi pare che sia da rifletterci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *