Diario di Bordo da Vercelli (2)

di - 9 Aprile 2013


(Foto Andrea Cherchi)

da Vercelli, Marta Polidori

Una delle giornate più assurde della mia vita.

Intanto mi sono alzata presto la mattina, sono uscita con la pioggia, arrivata a piedi in stazione, approdata al circolo alle nove e mezza per stare a ciondolare fino all’una: partite rinviate causa pioggia! Da un inizio di giornata così ci si aspetta il peggio no? E invece la piacevolezza della seconda metà della giornata è stata inversamente proporzionale all’inutilità della prima.

Hanno giocato solo doppi, di cui ho visto la coppia BaldiLicciardi contro BagarelloCapello.

Baldi e Licciardi sono due doppisti incredibili! Precisi, funzionali, versatili. A me è difficile che colpiscano due doppisti, perché di base il doppio non è il mio primo amore, anzi, ma loro due sono veramente validi. Stavano tirando un cappotto in meno di un’ora a quei poveri tapini di Bagarello e Capello se non fosse stato per un game al secondo; a me dispiaceva, non è che quei due fossero scarsi, ma l’organizzazione era troppa.

Baldi è tecnicamente molto bravo, l’ho apprezzato molto. Aspetto di vederlo in singolo per avere qualche spunto in più.

Dopodiché ho visto NapolitanoRondoni giocare contro VolanteGiorgini.

Su Stefano ho espresso più volte il mio parere e non voglio scadere nel ripetitivo, lo stesso vale per Pietro. La coppia Volante e Giorgini, forse per esperienza, ha un qualcosa in più.

Dopo averle semi-prese nel primo, Stefano e Pietro nel secondo hanno cambiato gioco, sono diventati più aggressivi, entravano di più, e infatti lo hanno vinto. Il terzo è andato tutto bene finché Volante e Giorgini non hanno fatto muso duro e forse Stefano e Pietro erano un po’ tesi ed hanno sbagliato di più. Bè, era un super-tie break, non che ci fosse tutto questo spazio di manovra…

Non è stata un giornata proficua ovviamente, la pioggia non è piaciuta a nessuno…

 

Altri risultati:

Andrea ARNABOLDI (ITA) / Gerard GRANOLLERS-PUJOL (ESP) [1]     BYE

Filippo BALDI (ITA) / Pietro LICCIARDI (ITA)     6-0 6-1     Alberto BAGARELLO (ITA) / Ettore CAPELLO (ITA)

Marco BORTOLOTTI (ITA) / Kevin KRAWIETZ (GER) [4]     6-1 6-1     Davide DELLA TOMMASINA (ITA) / Francesco VILARDO (ITA)

Alberto BRIZZI (ITA) / Marco CRUGNOLA (ITA)     Walkover    Pirmin HAENLE (GER) / Matt SIMPSON (NZL)

Matteo CIVAROLO (ITA) / Fabrizio ORNAGO (ITA)     6-1 6-3     Alessandro CASOTTO (ITA) / Andrea CELORIA (ITA)

Daniele GIORGINI (ITA) / Matteo VOLANTE (ITA) [3]     6-4 3-6 [10-6]     Stefano NAPOLITANO (ITA) / Pietro RONDONI (ITA)

Alessandro COLELLA (ITA) / Emanuele MOLINA (ITA)     6-3 5-7 [11-9]     Alessandro PETRONE (ITA) / Riccardo SINICROPI (ITA)

Andres MOLTENI (ARG) / Timo NIEMINEN (FIN) [2]     BYE

Io domani avrei voluto vedere le partite della mattina. Match come Licciardi-Arnaboldi, Schoorel-Maccari, Krawietz-Napolitano. Invece ho scuola (e un brivido le percorse la schiena…).

Ma come mi sto divertendo, datemi una brandina e dormo lì!

© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *