Grymalska e Confalonieri sugli scudi

di - 17 Dicembre 2010


(Anastasia Grymalska – Foto Nizegorodcew)

di Remo Borgatti

Appena sei gli appuntamenti ITF Futures in calendario la scorsa settimana.

A Bangalore (India) l’unico 25 mila dollari, che ha visto il successo di una thailandese dal cognome piuttosto complesso: Nicha Lertpitaksinchai. La diciannovenne ha sconfitto in finale la giapponese Iijima per 6-4/6-3, centrando il primo titolo in carriera.

Passando ai 10.000$, a L’Avana vittoria della russa Nadejda Guskova, allieva di Lina Krasnoroutskaja e trionfatrice in finale sulla cubana Diaz-Gonzalez per 6-1/6-2. Rimanendo in America, a Talca (Cile) vittoria della paraguayana Veronica Cepede Royg, che ha battuto 7-6/3-6/6-3 la cilena Silva.

Si è giocato anche in Egitto, ad Ain Elsokhna, dove si è registrata la vittoria dell’ucraina Sofiya Kovalets. La sedicenne, nativa di San Pietroburgo, è partita dalle qualificazioni e in finale si è vendicata della serba Ana Jovanovic, di quasi dieci anni più anziana di lei e che la settimana prima l’aveva battuta nella stessa località: 6-0/6-2 lo score della finale. Buona semifinale per la nostra Nicole Clerico, raggiunta battendo tra le altre Linda Mair nel derby italiano; qui Nicole è partita bene contro la Kovalets, per poi cedere di misura alla distanza (2-6/6-4/6-4). L’Italia era rappresentata anche da Francesca Sella e Indra Bigi, entrambe eliminate al primo turno.

Successo russo a Dubai, con Marta Sirotkina al quarto centro stagionale. In finale la russa ha travolto con un doppio 6-0 la rumena Buzarnescu mentre in precedenza si era sbarazzata delle tedesche Babilon ed Henke e della britannica Broady.

Infine a Benicarlo, in Spagna, ottime notizie per il gruppetto di azzurre. Se Davato e Mendo sono uscite subito, meglio hanno fatto Vaideanu, Confalonieri e Grymalska. Nei quarti c’è stato un bel derby, vinto 3-6/6-3/6-3 dalla Vaideanu sulla Confalonieri; poi Roxana in semifinale ha dovuto ritirarsi dopo appena tre giochi contro la venezuelana Andrea Gamiz mentre Anastasia Grymalska si è imposta alla russa alla Pipiya con un duplice 6-3. In finale Anastasia ha vinto il set iniziale per 6-3, ma è stata rimontata 6-2/6-4 dalla stessa Gamiz.

© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *