Quanti big match nel 1° turno a Basiglio

di - 5 Marzo 2017
Alessandro Bega - foto Panunzio

Partirà all’insegna dei big match il tabellone principale dell’Excel Futures Milano 3, il torneo maschile del circuito Itf da 15 mila dollari che si gioca sui campi veloci dello Sporting Milano 3 di Basiglio. La prima testa di serie, Salvatore Caruso esordirà contro lo svedese Markus Eriksson mentre sarà subito derby azzurro tra il lecchese Lorenzo Frigerio e Andrea Basso. Sempre a proposito di derby, spicca quello olandese tra il campione in carica Antal Van Der Duim, vincitore nel 2016, e il connazionale Niels Lootsma. Il gigante orange, dopo i tre titoli del 2016 (oltre a Basiglio ha conquistato due Futures in Nigeria) che lo hanno catapultato fino alla 214a posizione nel ranking mondiale, quest’anno è ancora a secco. Ma tra gli incontri di 1° turno assolutamente da non perdere c’è il confronto tra il ceco Petr Michnev (testa di serie n.2) e il bielorusso Egor Gerasimov, accompagnato a Basiglio da coach Vladimir Voltchkov, già numero 25 del ranking Atp e semifinalista a Wimbledon nel 2000. Il ceco in questo 2017 è ancora alla ricerca di un acuto visto che il suo miglior risultato stagionale fin qui è la semifinale nel Futures tedesco di Schwieberdingen.

Domenica, intanto, si è concluso il tabellone di qualificazione che ha promosso il milanese Fabrizio Ornago vittorioso al turno decisivo sul saronnese Nicolò Turchetti. Prova più che convincente per il tennista di Gorgonzola, che sembra continuare a tenere un buon passo dopo le prove di inizio anno nei Futures tunisini di Hammamet. Avanzano anche il tedesco Ejupovic, al termine di un match maratona con l’elvetico Riccardo Maiga e lo svedese Appelgren che ha avuto ragione del bolognese Luca Pancaldi. Finisce invece la favola del 15enne comasco Lorenzo Rottoli, che proprio sabato aveva disputato e vinto il suo primo incontro assoluto nel circuito Itf. Il giovanissimo talento che si allena a Lomazzo non è riuscito a superare Gianluca Di Nicola anche se, nel secondo parziale, si era portato sul 5-2 prima di subire il ritorno dell’avversario. Dal canto suo Di Nicola conquista a Basiglio il primo main draw stagionale a livello Futures. Lunedì parte un tabellone di sicuro livello, nel quale è vietata qualsiasi distrazione anche per i favoriti. Se il buongiorno si vede dal mattino, questa seconda edizione dell’Excel Futures di Milano 3 promette grande spettacolo fin dai primissimi turni. L’ingresso al PalaExcel di Basiglio, dove si disputano i match, sarà sempre gratuito per tutta la durata della manifestazione che si concluderà sabato 11 marzo con la finale del singolare.

RISULTATI
Tabellone di qualificazione, 2° turno
E. Ejupovic (Ger) b. R. Maiga (Sui) 6-7(3) 7-6(2) 7-5; D. Appelgren (Swe) b. L. Pancaldi (Ita) 6-3 7-5; F. Ornago (Ita) b. N. Turchesi (Ita) 6-2 6-4; R. Baltensperger (Sui) b. N. Ghedin (Ita) 6-4 5-7 7-5; G. Di Nicola (Ita) b. L. Rottoli (Ita) 6-2 7-5.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *