Da domani la Nation Cup – Lampo Trophy 2017

di - 10 Luglio 2017
Panoramica dei campi dell'Olimpica Tennis Rezzato

Da domani si parte. Sugli otto campi dell’Olimpica Tennis Rezzato (provincia di Brescia) torna uno degli eventi clou della stagione internazionale giovanile in Italia, la Nation Cup – Lampo Trophy, prova riservata agli under 12 che nel corso degli anni ha visto passare campioni del calibro di Andy Murray (attuale numero 1 del mondo) e Alexander Zverev, recente vincitore a Roma, stella della NextGen e protagonista del torneo lombardo nel 2009. Come ormai da tradizione, andranno in scena due gironi da quattro squadre, con semifinali e finali a completare la settimana tra venerdì e sabato. In campo, Italia (con un team maschile e due femminili), Belgio, Israele, Messico (solo coi maschi), Serbia, Slovenia, Sudafrica e Ungheria. Otto nazioni e una cinquantina dei migliori talenti under 12 al mondo, per quello che è da considerare come il più importante evento internazionale a squadre su suolo italiano.

Da domani a giovedì (dalle ore 9 le ragazze, dalle 14.30 i ragazzi) i tre turni preliminari, con le varie formazioni che si sfideranno in due singolari e un doppio per trovare le più forti dei gironi. Tra le quali potrebbe esserci ancora una volta la squadra italiana, spesso protagonista nelle fasi decisive per l’assegnazione del trofeo. Quest’anno, nel team azzurro maschile ci saranno Mattia Ricci, Filippo Romano e Federico Vita (capitano Luca Sbrascini); in quello femminile di prima fascia Yaima Perez Wilson, Giulia Dal Pozzo e Valentina Trevisan; infine, la squadra B in rosa vedrà al via Elisa Puggioni, Vittoria Gibello e Sofia Maffeis (capitano Antonio Rubino). “Ma attenzione – ammonisce Gianni Capacchietti, direttore del torneo e ideatore dell’evento – anche alla Serbia, alla Slovenia e alle squadre che arrivano da lontano, ossia Sudafrica e Messico. Di certo avranno l’obiettivo di puntare in alto”. Mentre gli organizzatori già pensano a come poter sviluppare la manifestazione nei prossimi anni, magari aprendo le porte agli under 10, c’è dunque da guardare con curiosità a un appuntamento che ormai da anni propone un piatto molto ricco per chi è in cerca di nuovi talenti.

Dal 26 al 30 luglio, invece, ci sarà spazio per la Nation Challenge by Head (gli Europei femminili under 12), che vedrà in scena Austria, Bosnia, Croazia, Gran Bretagna, Italia, Polonia e Slovenia. Mentre i maschi saranno impegnati in Francia, in Costa Azzurra, la prova femminile torna in Italia dopo sei anni, con l’ultima edizione che si giocò nel 2011. Infine, i veterani, con il Town of Rezzato Trophy, tappa del Senior Tour che si svolgerà dal 27 agosto al 3 settembre. Con giocatori provenienti da tutta Europa che si sfideranno nei vari tabelloni: dagli Over 35 che hanno appena smesso i panni degli agonisti puri, agli Over 75 che rappresentano un esempio per chiunque voglia fare sport in età più avanzata.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *