Musetti e Sacco campioni italiani under 13

di - 23 Agosto 2015

Federica Sacco e Melania Delai campionati italiani under 13

di Alessandro Mastroluca

Lorenzo Musetti e Federica Sacco guidano la meglio gioventù del tennis azzurro. Il carrarese e la napoletana sono i nuovi campioni italiani under 13 di singolare e doppio.

Al Tennis Club di Faenza, Musetti, che si allena al Circolo Tennis La Spezia, ha sconfitto in finale 6-0 7-5 Fausto Tabacco del Circolo La Vela di Messina. Insieme, avevano conquistato il titolo di doppio, battendo Flavio Cobolli e Lorenzo Rottoli 6-4 6-4.

Con il padrone di casa Filippo Di Perna, Giacomo Matteini (Ct Casalboni Santarcangelo) e il carpigiano Patrick Boni battuti al primo turno, il migliore degli emiliano-romagnoli nel torneo rimane Marcello Serafini (Tc Riccione), giunto al terzo turno.

Soddisfatto Giancarlo Sabbatani, direttore sportivo del Circolo che ha ospitato la manifestazione: «Abbiamo raggiunto il nostro obiettivo sia sotto l’aspetto sportivo, sia sotto l’aspetto organizzativo. Dal punto di vista puramente sportivo abbiamo visto un tennis di alto livello, con i migliori in lizza che, come da pronostici, sono arrivati fino in fondo. Dal punto di vista organizzativo e logistico, siamo stati in linea con tutte le voci richieste dalla Fit, offrendo la nostra piena disponibilità. Per la filosofia e la visione del nostro circolo, che punta sul proprio vivaio, era importante tornare ad ospitare un campionato italiano giovanile. In futuro, se si presenterà l’occasione, potremmo tornare ad organizzare eventi di questo tipo».

Scenario simile nel torneo femminile, allo Sporting Club Sassuolo, che ha visto la miglior finale possibile con Federica Sacco, prima testa di serie del tabellone, a sfidare la trentina Melania Delai, seconda favorita del seeding, che ha messo in mostra un tennis potente, aggressivo e insieme lucido nelle scelte tattiche.

Il primo set si decide al quinto game: Sacco ottenere un importantissimo break che le ha permesso di chiudere il parziale 62. E’ una finale tesa, l’importanza del momento fa aumentare gli errori di entrambe le giocatrici, alternati a ottime soluzioni vincenti. Nel secondo, l’equilibrio dura fino al 3-3, poi qualche gratuito di troppo consentono a Sacco di prendere il largo, chiudere 62 63 e bissare il titolo tricolore under 12 nel trofeo Lambertenghi di Milano.

Sacco e Delai, che come i primi e le prime otto saranno presenti anche ai campionati italiani under 14 la prima settimana di settembre, si sono ritrovate contro anche nella finale di doppio. La campionessa italiana ha giocato in coppia con l’umbra Giulia Tedesco, battuta in semifinale proprio da Melania Delai, nella sua miglior partita della settimana. La trentina, in coppia con Vittoria Modesti, campionessa emiliana under 13, ha messo in campo soluzioni da doppista pura, con diverse discese a rete a seguire servizi e risposte.

Equilibrato il primo set, deciso dal break della coppia umbro-campana all’undicesimo game. Senza storia invece il secondo parziale. Sacco/Tedesco allungano 51 e nell’ottavo game, con Giulia Tedesco al servizio, tengono l’ultimo game dopo una serie da brividi di vantaggi e di emozioni.

© riproduzione riservata

28 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *