Tennis Europe: Matilde Paoletti sorride a Porto San Giorgio

di - 16 Luglio 2015

Seon Yong Han

di Salvatore Petrillo

TEJT14&U, Amstelpark Trophy 2015 (Clay Outdoor), Amsterdam (NED)

Nel torneo olandese delude il primo favorito Novikov, fuori al primo turno. Ne approfitta il tedesco Justin Schlageter, vincitore sul connazionale Schaber in finale. Fuori al primo turno l’unico azzurro in tabellone, Simone Bono. Anche tra le ragazze fuori prematuramente la prima tds, la francese Djoubri, e a vincere è ancora una tedesca, Mina Hodzic. Arriva al secondo turno l’azzurra Beatrice La Cava, partita dal tabellone cadetto.

TEJT14&U, 16th Babolat Cup (Acrylic Outdoor), Tallin (EST)

La Babolat Cup va allo spagnolo Angel Melgar, che sorprende il russo Agafonov nell’ultimo atto. Nel tabellone femminile si ferma in finale la padrona di casa Saar, battuta dalla russa Maria Odintsova in due set.

TEJT12&U, Torneo TE Porto San Giorgio (Clay Outdoor), Porto San Giorgio (ITA)

Tanti gli azzurri al via nel torneo di Porto San Giorgio. Tra questi brilla Luca Nardi, capace di raggiungere un’ottima semifinale, prima di essere fermato in due tirati set dal serbo Stefan Popovic, a sua volta poi sconfitto, con soli tre giochi all’attivo, dal danese Holger Vitus Rune. C’è gloria invece per l’Italia nel tabellone femminile: l’azzurra Matilde Paoletti si impone al termine di un grande torneo, battendo in finale la britannica Kylie Bilchev con un netto 6-4 6-1.
Il danese Rune ha poi concesso il bis in doppio, in coppia con l’estone Mark Lajal, mentre nel doppio femminile vittoria delle coreane Rae Im e Woo Ku.

Settimana 6/07-12/07

TEJT16&U, Haskovo Cup (Clay Outdoor), Haskovo (BUL)

Nella città che ha dato i natali a Grigor Dimitrov, prova a seguirne le orme il connazionale Zlatan Palazov, impostosi in scioltezza, Si fermano al primo turno gli azzurri Davide Santuari, Ivan Martinelli e Schein Nardelli. Nessuna azzurra nel tabellone femminile, vinto da un’altra bulgara, Sara Mazdrashka.

TEJT16&U, Pepas Cup 2015 (Clay Outdoor), Slovenska Lupca (SVK)

In Slovacchia si ferma al secondo turno il nostro Laurentiu Boici, nel torneo vinto con facilità dall’ungherese Daniel Khin. Tra le ragazze vince la Cisovska, che batte la connazionale Kovacicova in due rapidi set.

TEJT16&U, Apple Bowl (Clay Outdoor), Aviles (ESP)

Vince il derby di finale l’iberico Jose Dugo Reyes, che batte in rmonta la settima testa di serie Tomas Abasolo. Bellissimo torneo dell’azzurra Alejandra Ruffini, giunta a un set dalla conquista del torneo. Si ferma infatti in finale, dove viene battuta in rimonta dalla prima tds Maria Maturano.

TEJT14&U, Meppel Storks Cup (Clay Outdoor), Meppel (NED)

Il torneo maschile è vinto dalla settima teste di serie, il padrone di casa Wassemann, mentre quello femminile va ad un’altra olandese, Isabella Haverlag “carnefice” di Zara Ryan. Buon terzo turno per Aurora Allasia.

TEJT14&U, Open des Jeunes (Clay Outdoor), Paris (FRA)

Interessante torneo di categoria 1 a Parigi, con la vittoria del coreano Seon Yong Han (3) ai danni dell’argentino Tirante. Fuori al secondo turno Lorenzo Rottoli. Bella e sofferta vittoria di Anna Laguza nel torneo femminile: dopo aver battuto la Frayman in semifinale e subito un bagel nel primo set in finale, vince i successivi due tie break sulla francese Mylene Haleman.

TEJT14&U, Panaceo 2015 (Clay Outdoor), Oberpullendorf (AUT)

Derby ungherese tra le prime due teste di serie in finale: la spunta il favorito Peter Makk, che ha bisogno di tre set per piegare Peter Sallay. Secondo turno per Mattia Bernardi, fermato dal forte Ostapenko. Stesso epilogo nel torneo femminile: la forte ungherese Adrienn Nagy, tds numero 2, ha infatti battuto in tre set la connazionale Reka Zadori (5). Terzo turno per Martina Biagianti, primo per Alice Amendola e Lavinia Lancellotti.

TEJT14&U, Jablonec Cup (Clay Outdoor), Jablonec (CZE)

Bella vittoria del padrone di casa Jiri Lehecka, testa di serie numero 2, che approfitta del ritiro del connazionale Andrew Paulson in finale, quando era avanti 6-3 3-0. Torneo liscio nel femminile per la ceca Denisa Hindova, prima favorita, che batte 7-5 6-2 la connazionale Tereza Vajsejtlova.

TEJT14&U, Hitit Cup (Clay Outdoor), Ankara (TUR)

Nella finale più attesa, il russo Egor Manko (2) priva della gioia della vittoria in casa il primo favorito Bora Sengul, imponendosi in due set. I tifosi turchi si rifanno nel femminile, con il derby di finale vinto da Selin Sepken, che batte 6-3 6-2 la più quotata connazionale Zeynep Sarioglan (1).

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *