Tennis Europe Padova U12: in finale Bernardi e Gandolfi

di - 17 Giugno 2016

doppi under 12

di Giulia Rossi

Il sole splende luminoso sopra i campi del Centro Sportivo Plebiscito, dopo una lunga nottata di pioggia battente. Le nuvole di ieri sera sono state spazzate via da un forte vento che accompagna tutte le partite in programma, in quella che finalmente si può dire una giornata estiva.

Il primo ad ottenere l’accesso alla finale maschile è il tedesco Oliver Olsson, che come si è potuto notare nei giorni scorsi è dotato di una prestanza fisica notevole per un ragazzo della sua età. A poco è servita la strenua resistenza di Nicolò Tresoldi, oggi stranamente falloso e nervoso, che perde il primo set 6-4: immediata la reazione dell’italiano che lo porta a incamerare il secondo con il medesimo score. Nel parziale decisivo però il tennista umbro smarrisce concentrazione e probabilmente energie e capitola per 6-1. Sarà il gioco geometrico di Giammarco Gandolfi a tentare di strappare il titolo al possente tennista tedesco: nella seconda semifinale maschile il vicecampione italiano under 11 sembra non aver incontrato troppe difficoltà contro il belga Alessio Basile, che colto di sorpresa dalle traiettorie angolate di Gandolfi, viene superato con un duplice 6-2.

Passando alle semifinali femminili, entrambe le vincitrici non hanno avuto bisogno del terzo set per guadagnarsi l’ultimo passaggio di turno. Georgia Pedone ha la meglio su una scarica Giulia Martinelli, che non riesce mai ad entrare in partita, complice la stanchezza e il gioco aggressivo della sua avversaria: 6-2, 6-3 il punteggio a favore della Pedone. Domani troverà pronta a sfidarla Sveva Bernardi, protagonista di un’altra ottima prestazione che la porta a domare la finalista del Lemon Bowl 2016 Angelica Giovagnoli per 6-1, 6-3.

doppiomaschile

(da sinistra a destra: Niccolò Ciavarella, Daniele Minighini, Nicolò Tresoldi e Giammarco Gandolfi)

Oggi pomeriggio è andato in scena l’atto conclusivo dei tabelloni di doppio. In campo maschile sfida tra coppie di amici quella tra Niccolò Ciavarella/Daniele Minighini e Nicolò Tresoldi/Giammarco Gandolfi: livello tecnico e qualitativo del match altissimo, con protagoniste due delle coppie under 12 più forti in Italia. Numerosissime le discese a rete e incredibile la coordinazione tra le due coppie: alla fine la spuntano al maxi tiebreak Ciavarella e Minighini (6-3, 2-6, 10-3), ma complimenti al duo Tresoldi/Gandolfi che dopo le semifinali della mattina in singolare non si sono risparmiati in tenacia e spettacolo. Al femminile peccato per le azzurre Virginia Ferrara/Georgia Pedone che consegnano il titolo nella mani dell’affiatata coppia ucraina Lazarenko/Zeylanova, dopo un match combattuto fino al maxi tiebreak. Le ucraine vincono il primo set 6-2, tenendo bene negli scambi prolungati, ma subiscono il ritorno delle italiane nel secondo (7-5); il parziale decisivo vede le azzurrine non reggere ai ritmi elevati da fondo campo delle loro avversarie che chiudono 10-7.

Nell’attesa di scoprire chi sarà incoronato re e regina dell’ 8° torneo Tennis Europe di Padova, questa sera tutti i ragazzi e i loro accompagnatori sono invitati alla tradizionale pizzata conclusiva organizzata dallo staff del C.S. Plebiscito.  Appuntamento per domani mattina alle ore 11:00 per la finale maschile e femminile.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *