Tennis Europe Under 14 Messina: brilla Giorgio Tabacco

di - 6 Giugno 2016

Giorgio Tabacco

È partita oggi la XXVIII edizione del “Trofeo Carlo Stagno d’Alcontres”, Internazionali d’Italia di tennis under 14 di categoria 1, tornati a Messina nel 2015 dopo 6 anni di assenza. Al Circolo del Tennis e della Vela, 64 ragazzi e 64 ragazze si daranno battaglia sino al 12 giugno, con la speranza di seguire le orme di tennisti del calibro di Flavia Pennetta e il neo campione del Roland Garros Novak Djokovic, vincitore nel capoluogo siciliano nel 2001.

Riflettori puntati, ovviamente, su Giorgio Tabacco cresciuto proprio nel Circolo che ospita il torneo. Nell’ultimo match in programma sul campo numero 1 (“Caffè Barbera”) esaurito in ogni ordine di posto l’azzurrino, classe 2003, elimina con un netto 6-2 6-0 l’irlandese Michael Bakay, testa di serie numero 16 del tabellone maschile, guadagnando l’accesso al secondo turno che lo vedrà sfidare l’austriaco Kortenhof, che qualche minuto prima aveva archiviato il suo match contro Enrico Lanza Cariccio per 6-2 6-4. Domani farà il suo esordio il maggiore dei fratelli Tabacco, il classe 2002 Fausto e numero 40 del ranking under 14, contro Cristian Sorrentino, proveniente dalle qualificazioni.

Il programma sul campo principale si era comunque aperto col botto grazie alla wild card Massimo Junior Del Carmine e alla sua vittoria sul numero 5 del tabellone, il russo Artjom Matus (numero 3 del ranking under 14 a inizio stagione) per 6-4 6-3. Tra i ragazzi invitati dagli organizzatori, supera il primo turno anche Giovanni Boco, che si impone in tre set sul tedesco Schlagenhauf e si regala l’opportunità di sfidare la testa di serie numero 3, il polacco Lorens che non ha lasciato scampo ad Alessio Tramontin (6-3 6-0). Bene anche l’altra wild card Leonardo Gagliani, che batte l’austriaco Kosak per 6-3 6-4 nonostante qualche brivido nel secondo set, in cui conduceva per 5-0 prima di subire la parziale rimonta del suo avversario. Può poco Vincenzo Doldo sul campo 2 (“Gugliandolo”) contro il numero 2 Petr Kapuskin, che avanza al secondo turno grazie allo score di 6-0 6-4.

Tra le ragazze, solida prova della favorita del seeding, l’estone Carol Plakk, vittoriosa per 6-2 6-1 su Virginia Ferrara, palermitana classe 2004. Al secondo turno sfiderà un’altra azzurrina, Sara Ziodato: per la triestina successo per 6-4 6-4 sulla spagnola Berlanga Bandera. Pronostici rispettati anche per Federica Sacco, testa di serie numero 4 del draw, che supera la lucky loser Arianna Mazzara con un netto 6-1 6-0. Tutto facile anche per la numero 16 Carlotta Mencaglia, che sconfigge in uno dei tantissimi derby di giornata Syria La Cerra per 6-2 6-2.

Domani si completeranno i primi turni: oltre a Fausto Tabacco, in campo anche Ilya Snitari, numero 1 del tabellone maschile, contro la wild card messinese Mario Famà Bellomo, e Avelina Sayfetdinova, numero 2 di quello femminile, contro la qualificata Ginevra Greco. Inizierà inoltre il torneo di doppio: non mancherà insomma lo spettacolo, saranno ben 46 le partite in programma.

 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *