Lemon Bowl 2017: Domani grande giornata di tennis tra main draw ed eventi

di - 1 Gennaio 2017
Irina Michela Furtuna - Foto Biagio Milano

LEMON BOWL 2017: AL VIA L’ATTESISSIMO MAIN DRAW

DOMANI CONFERENZA SUL TENNIS GIOVANILE

PRESENTE MICHELANGELO DELL’EDERA

Roma, 1 gennaio 2017 – Il Lemon Bowl 2017 è pronto a spiccare il volo. Domani scenderanno in campo i primi turni dei main draw con i migliori giovani d’Italia pronti a darsi battaglia, oltre a 20 agguerriti stranieri provenienti da ben 4 diversi continenti.

Irina Furtuna e la carica dei qualificati. Gli ultimi turni del tabellone cadetto hanno visto in campo match spettacolari e di alto livello. Nel femminile under 14 brilla la stellina Irina Michela Furtuna, che ha superato le qualificazioni in maniera perentoria. Genitori rumeni, padre ex professionista di pallamano, la Furtuna si allena da circa tre mesi al Due Ponti Sporting Club di Roma. “Irina ha delle ottime potenzialità – racconta il maesro Claudio Federici – ma ha delle lacune tecniche su stiamo lavorando. Credo che inizieremo a vedere delle migliorie tra 5-6 mesi ma, quando gioca d’istinto, riesce già a trovare colpi di alto livello”. Superano le “quali” anche le due stelline romane under 12 Daniele Rapagnetta (Empire) e Giorgio Gatto (Junior Palocco).

LocandinaUna giornata tra passato, presente e futuro. Il 2 gennaio il New Penta 2000 vivrà una giornata all’insegna del grande tennis. Alle ore 17 verrà presentato “1976, Storia di un trionfo” (ed Ultra Sport) degli autori Lucio Biancatelli e Alessandro Nizegorodcew; un libro che racconta, attraverso le testimonianze dei protagonisti, l’impresa di Panatta, Barazzutti, Bertolucci e Zugarelli in Coppa Davis. A seguire sarà la volta della conferenza sul tennis giovanile “Le scelte di programmazione e gestione dei giovani agonisti, che avrà come ospiti Michelangelo Dell’Edera, direttore dell’Istituto Superiore di formazione ‘Roberto Lombardi’, e lo psicologo sportivo Antonio Daino. L’evento è stato organizzato dal neo presidente del Cr Lazio Roberto Commentucci. “La conoscenza e la consapevolezza, a tutti i livelli e in tutti campi, migliorano la capacità degli operatori di effettuare scelte corrette – spiega Commentucci -. E questo vale anche per i genitori e i maestri. Qui al Lemon Bowl l’occasione era davvero ghiotta, perché abbiamo riunito tutti assieme genitori e tecnici di molti dei migliori giovani agonisti italiani. Ci siamo concentrati sulle scelte di programmazione delle gare e degli allenamenti, e il corretto rapporto genitore coach, perché i genitori vanno supportati e aiutati a non sbagliare”. Verranno presentato anche il nuovissimo circuito regionale “Week-End ‘K Swiss’”.

Domani al via il Main Draw. Grande attesa per l’inizio dei tabelloni principali del Lemon Bowl 2017, che prenderà il via alle ore 9.00 sui campi di New Penta 2000 ed Eschilo 2.

Tutte le informazioni, le foto e i commenti delle passate edizioni del torneo sono disponibili sul sito web ufficiale: www.lemonbowl.it

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *