ATP Challenger Brescia: Salvatore Caruso in semifinale, ora Laurynas Grigelis

di - 18 Novembre 2016
Salvatore Caruso con i piccoli fan di Brescia - Foto Michele Galoppini

Prima semifinale in carriera a livello Challenger per Salvatore Caruso sul veloce, e questa semifinale arriva sul velocissimo indoor di Brescia, dove il siracusano ha sconfitto oggi nei quarti di finale il ceco Zdenek Kolar per 6-4 6-2.

Partenza complicata per l’azzurro, che ha subito il gioco piatto ed aggressivo di Kolar, molto preciso ed efficace nei suoi turni di servizio. Caruso ha al contrario faticato di più a tenere il suo servizio, pur senza mai perdere la battuta. La svolta del set (e poi dell’intero match) è poi arrivata sul 4-4, quando al primo scricchiolio del servizio ceco, Caruso si è conquistato il break con un game quasi perfetto ed ha poi tenuto il servizio sul 5-4, chiudendo con una prima vincente e recuperando da 15-30.

Secondo set molto più semplice: lotta nei primi due game e poi accelerazione prorompente e decisiva che ha portato 4 game consecutivi e fino al 5-1. Un servizio tenuto per parte e Caruso ha alzato le braccia al cielo per il definitivo 6-4 6-2.

Queste le parole di commento al match di Salvatore: “Lui ha cominciato il match molto concentrato e molto efficace. Col servizio e col primo colpo dopo il servizio comandava il gioco, io riuscivo a rispondere ma subivo sempre il suo tennis e non riuscivo a ribaltare la situazione. Sul 4-4 sono stato io il primo a brekkare e lui lì ha subito il colpo. Nel secondo set sono poi stato io bravo ad accelerare dall’1-1 ed a fare quattro game consecutivi, portando a casa il set senza patire troppo, che è sempre importante“.

Un risultato importante quello di Caruso, alla prima semifinale Challenger sul veloce: “Mi trovo molto bene su questo campo così veloce, ma anche sul veloce in generale. La mia programmazione quest’anno è stata orientata sul veloce e finalmente i risultati stanno anche arrivando. Posso dare ancora tanto sul cemento e sul veloce in generale“.

In più, le qualificazioni per l’Australian Open sono sempre più vicine; infatti, ad oggi, l’azzurro è 251esimo in classifica live: “Io entro in campo ogni giorno motivato, ma pensare all’Australia mi dà una motivazione in più, non sento la pressione di esserci così vicino“.

Caruso affronterà domani in semifinale il lituano Laurynas Grigelis, che da lucky loser è ora in semifinale. Si potrebbe addirittura definire very lucky loser, visto che oggi ha usufruito del ritiro del suo avversario Egor Gerasimov, dopo un solo game, in cui peraltro il bielorusso aveva tenuto il servizio a zero. Problemi di stomaco per lui.

Di seguito, la video-intervista con Salvatore fatta qualche giorno fa, dopo il suo esordio a Brescia con Zekic.

Tennis, Salvatore Caruso: “Vi racconto la stagione 2016 e i miei obiettivi” (VIDEO)

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *