Atp Winston Salem 2019, Sonego sul velluto in ottavi. Fuori Cecchinato

di - 21 Agosto 2019
Lorenzo Sonego
Lorenzo Sonego - Foto Ray Giubilo

È bastata un’ora e 8 minutiLorenzo Sonego per avere la meglio di Damir Dzumhur nell’esordio dell’Atp Winston Salem. L’azzurro, che nel primo turno ha usufruito di un bye, si è imposto con un rapido 6-1 6-4, accedendo agli ottavi di finale del torneo americano dove affronterà Pablo Carreño-Busta.

Dopo aver ottenuto la prima vittoria dopo 10 sconfitte consecutive grazie al ritiro di Bublik nel primo turno, esce di scena Marco Cecchinato, opposto a John Millman in un match molto insidioso vista l’adattabilità del tennis dell’australiano sui campi rapidi. Il copione è stato il solito, con il palermitano che, dopo un primo set vinto in lotta, non ha saputo confermarsi nei restanti due parziali: score finale 6-7 6-4 6-3 in favore del nativo di Brisbane.

LA CRONACA DI SONEGO-DZUMHUR

LA CRONACA DI CECCHINATO-MILLMAN

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *