Campionati a Squadre: Le Novità (6)

di - 24 Gennaio 2014

di Giuliano Giamberini

Prosegue l’analisi di Spazio Tennis dedicata ai nuovi regolamenti in vigore dal 2014.

14) CAMPIONATI GIOVANILI

FASI DI SVOLGIMENTO DEI CAMPIONATI (ART.69). Ad eccezione degli altri Campionati giovanili,  la disputa del Campionato Under 18 (e anche Under 10) è limitata alla sola fase regionale.

FORMULA DEGLI INCONTRI INTERSOCIALI ED INDIVIDUALI (art.70)

  • Negli incontri di doppio maschile e femminili si adotta il seguente metodo di punteggio:

1) nella fase regionale, ad eccezione dei gironi finali, sul punteggio di una partita pari si gioca un tie-break decisivo al dieci punti sostitutivo della terza partita;

2) nella prima e seconda fase nazionale si gioca al meglio delle tre partite con tie-break a sette punti in tutte le partite.

LIMITAZIONE ALLA PARTECIPAZIONE DEI TESSERATI (art.72)

– I giocatori under trasferiti da altro affiliato non possono disputare Campionati giovanili per i due anni successivi al trasferimento.

– Se il trasferimento è fatto nel corso dell’anno la limitazione si estende anche ai Campionati in corso di svolgimento.

– Le eventuali variazioni di classifica ottenute dopo il trasferimento non hanno alcun effetto sulla predetta limitazione e sulla successiva non applicazione.

– Ma la limitazione non si applica quando la classifica, riferita all’anno in cui si chiede il trasferimento, è uguale o inferiore a quella indicata nella seguente tabella:

Campionato misto

IV categoria NC, per gli Under 10 e le Under 10

Campionato maschile Campionato femminile
IV categoria 6° gruppo per gli under 11 IV categoria 5° gruppo per le under 11
IV categoria 5° gruppo per gli under 12 IV categoria 4° gruppo per le under 12
IV categoria 4° gruppo per gli under 13 IV categoria 3° gruppo per le under 13
IV categoria 3° gruppo per gli under 14 IV categoria 2° gruppo per le under 14
IV categoria 2° gruppo per gli under 15 IV categoria 1° gruppo per le under 15
IV categoria 1° gruppo per gli under 16 III categoria 5° gruppo per le under 16

– I giocatori stranieri non possono prendere parte ad alcun Campionato giovanile.

COMPOSIZIONE DI PIU’ SQUADRE ISCRITTE (art.73)

  • La variazioni di classifica dei giocatori inclusi nella lista o nella formazione intervenute in corso d’anno non hanno rilevanza, tenendosi conto della classifica posseduta al momento della iscrizione o della sua successiva inclusione, sia nel caso di più squadre iscritte del medesimo settore sia per quanto riguarda l’ordine dei valori che deve essere mantenuto per tutta la durata della fase regionale (esempio: nessun giocatore della squadra B deve essere di classifica superiore a quella dell’ultimo componente della squadra A).

ART. 75, 76, 79, 80, 81. Contengono le modalità organizzative delle fasi provinciali e regionali, di competenza del CRL e delle fasi nazionali, di competenza della FIT, dei Campionati giovanili.

ASSENZA DEL GIUDICE ARBITRO NELLE FASI REGIONALI (art.78)

  • Se è assente il GAC 1 indicato dall’affiliato ospitante non sarà possibile disputare l’incontro e quest’ultimo sarà soggetto a sanzione pecuniaria ed alla perdita dell’incontro intersociale.

15) CAMPIONATI VETERANI

  • Art.84. Negli incontri di doppio sul punteggio di una partita pari in luogo della terza partita si gioca un tie-break decisivo dell’incontro a dieci punti.
  • Art.86. I giocatori stranieri non possono partecipare a nessun Campionato ed a nessuna  manifestazione nazionale per veterani.
  • Le norme sulla composizione delle squadre e sulla assenza del GAC1 sono identiche a quelle dei Campionati giovanili.

SQUADRE AMMESSE E REQUISITI (art. 85).

  • La formazione della squadra presentata al GAC negli incontri della fase nazionale delle manifestazioni Over50 e Over55 maschili deve contenere almeno 3 giocatori e nel doppio deve partecipare almeno un giocatore diverso da quelli che hanno disputato i singolari.   

ART. 89, 90 e 91. Contengono l’organizzazione delle fasi regionali e nazionali. La fase regionale Over50, 55 e 45 femminile non ha più la funzione di qualificare alla fase nazionale (facoltatività).

(pubblicato in conformità a quanto previsto dall’art.96 c.2/d del RUG)

    

Tutti gli articoli relativi alle Novità nei Campionati a Squadre 2014

© riproduzione riservata

10 commenti

  1. cataflic

    quindi se il GAC decide di andare a raccogliere margherite perde il circolo??
    mi sfugge qualcosa?

  2. Nikolik

    Certo, non ti sfugge nulla!

    Del resto mi sembra una norma molto giusta.
    Perché, scusa, dovresti andare a raccogliere margherite se ti sei preso l’impegno per quel giorno di fare il GAC?
    E io dovrei stare ad aspettare i tuoi comodi di improvvisato fioraio?
    Giusto che perdi, quindi, visto che è chi ospita che ha l’impegno del GAC.

  3. giuliano giamberini

    @cataflic,
    ti risulta che sia consentito disputare incontri o gare di un qualsiasi sport ufficiale in assenza degli ufficiali di gara e nel nostro caso del giudice arbitro?
    La FIT circa tre anni or sono corse ai ripari ed ha deciso di formare i GAC1, cioè giudici arbitro di primo livello, perché era l’unica federazione che riconosceva i risultati senza avere una certificazione ufficiale del risultato conseguito sul campo.

  4. Francesco

    Domanda per il signor Gamberini:
    Circolo con due campi in uso esclusivo, stessa superficie di gioco, i campi distano tra loro 500 metri ovviamente nello stesso comune. Il circolo è stato promosso in serie C. Il circolo ha i requisiti per disputare la serie C maschile?
    Grazie per la risposta.

  5. giuliano giamberini

    Credo che questo tipo di richiesta non sia accettabile all’atto di iscrizione al campionato.
    Le Carte federali non prevedono un caso simile anche perché l’incontro a squadre perderebbe una delle sue peculiarità che è quella della sede unica.
    Inoltre, difficile se non impossibile sarebbe, per ovvi motivi logistici, la direzione tecnica ed il controllo simultaneo dell’incontro a squadre da parte del Giudice arbitro designato.

  6. giuliano giamberini

    E’ possibile invece la disputa di due incontri contemporanei di Campionati a squadre diversi dove sia prevista la messa a disposizione di un solo campo per ogni incontro intersociale.
    In questo caso due saranno i Giudici arbitro designati.

  7. Francesco

    Sig. Gamberini, seguendo il suo ragionamento come potrebbe il Ga seguire e controllare simultaneamente in un circolo di grandi dimensioni due singoli giocati al campo n. 1 e al campo 20 distanti tra loro centinaia di metri.

  8. giuliano giamberini

    In questi casi si fa appello al buon senso.
    Il GAT appena arriva nella sede del circolo ospitante con congruo anticipo sull’ora fissata per l’inizio dell’incontro a squadre, convoca il direttore di gara e con lui fa un sopralluogo sui campi per controllarne la regolarità e le attrezzature e nel contempo scelgono insieme quali campi utilizzare.
    Una proposta come quella indicata da lei non sarebbe accettabile dal GAC in quanto impossibilitato a controllare simultaneamente gli incontri individuali, per cui in ogni caso si troverà sicuramente una soluzione concordata e condivisa che corrisponderà alla scelta dei campi n.1 e n.2 oppure n.19 e n.20.

  9. Francesco

    Concludendo, se fossero liberi solo i campi 1 e 20 il GAT dovrebbe sancire la partita persa per il circolo ospitante ?

  10. giuliano giamberini

    Il suo quesito sfiora il paradosso, la stravaganza e l’esagerazione, ma rispondo comunque.
    Non possono essere liberi quel giorno fissato per l’incontro intersociale proprio solo i campi n.1 e n.20 distanti tra loro centinaia di metri e le dico il perché
    L’affiliato ospitante (o il suo presidente o direttore sportivo o il direttore di gara) faranno in modo di spostare, usando il buon senso e assecondando la richiesta logistica del Giudice arbitro del tutto comprensibile, legittima e condivisibile, eventuali prenotazioni dei soci liberando due campi in qualunque zona del circolo ma contigui e con il fondo dichiarato per quel campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *