Flavio Cipolla: “Giocherò Pechino e Shangai”

di - 19 Settembre 2011

Flavio Cipolla si è qualificato per il secondo turno del challenger turco di Izmir, che si disputa su campi in cemento all’aperto. Flavio ha superato piuttosto agevolmente il francese Jouan 60 64. “Mi sono disunito solamente nel finale di secondo set. Ero avanti 5-1 e ho perso 3 giochi di fila. Per fortuna ho chiuso in due set.” Il tennista romano, numero 102 delle classifiche Atp, avrà a disposizione questo e altri due tornei per rientrare nei top-100 (best ranking numero 99; ndr), prima dell’inizio della Serie A. “Giocherò Izmir e poi Pechino e Shangai. Spero di fare qualche punto così da poter entrare nei 100 e disputare gli Australian Open direttamente in tabellone. Durante la Serie A dovrei disputare solamente un challenger quando la mia squadra, Canottieri Aniene, avrà una giornata di riposo in campionato.” Flavio Cipolla affronterà al secondo turno il vincente di Fabrice Martin-Simon Stadler

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *