Coppa Davis: Fognini porta avanti l’Italia

di - 4 Aprile 2014

Fabio Fognini e James Ward

di Alessandro Nizegorodcew

Italia-Gran Bretagna 1-0. Fabio Fognini ha portato, non senza difficoltà, il primo punto azzurro nella sfida di quarti di finale di Coppa Davis. Napoli ha sofferto non poco prima di esultare definitivamente alla vittoria del ligure, giunta solamente 6-4 2-6 6-4 6-1 dopo 3 ore e 9 minuti. Fognini è partito male sia nel primo che nel secondo set. Dopo lo 0-3 iniziale il ligure è riuscito a ribaltare la situazione conquistando il parziale 6-4, ma nel successivo la rimonta non è riuscita (2-6). Dopo due ore di gioco il professor Parra è entrato in campo durante il «medical time out» con l’obiettivo di allievare i dolori all’ottava costola di Fognini, che hanno in parte condizionato il match. Il terzo set è stato una vera e propria battaglia, con Fabio che sul 5-4 in proprio favore ha dovuto annullare due pericolosissime palle break. Il quarto set è stato invece una passeggiata, grazie anche all’inevitabile calo fisico e mentale di Ward. In campo ora il numero 1 britannico Andy Murray e Andreas Seppi, in un match totalmente contro pronostico per l’azzurro. La gara del tifo sino ad ora pare essere appannaggio dei britannici, più calorosi e coesi rispetto agli italiani, anche se il miglior incitamento è giunto da uno spettatore napoletano: «Fabio buttalo a mare». Il weekend di Davis è ancora lungo e ci sarà tempo per recuperare anche nel parallelo match tra supporters.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *