E ora a voi due!

di - 5 Maggio 2014

Schiavone Errani

di Sergio Pastena

Per ora siamo 3-2.

L’inizio delle azzurre a Madrid non è stato entusiasmante, considerando che la Pennetta è caduta per mano della Safarova e la Knapp ha fatto due games contro la Jovanovski, ma neanche troppo malvagio se consideriamo una Errani convincente contro la Petkovic, la bella vittoria di Robertina Vinci contro la Hantuchova e, soprattutto, una Schiavone old style capace di battere al terzo la Vesnina e guadagnarsi il derby italiano contro Sarita.

Wta Madrid

Serena è ancora troppo...

Serena è ancora troppo…

Per il resto qualche sorpresa in Spagna c’è stata, in particolare la giovane Garcia capace di strapazzare la Kerber fino al suo ritiro e una Kvitova impegnata oltre misura all’esordio da Sorana Cirstea. In campo ci sono quasi tutte le big, manca solo la Azarenka che, con la sua assenza, fornisce a Simona Halep una testa di serie numero 4 impensabile fino ad un anno fa. Oggi in campo scenderanno Suarez Navarro e Kuznetsova, recenti protagoniste a Oeiras, così come Radwanska, Halep, Li e Jankovic.

Ha già dato, invece, Venus Williams, lasciando tre games all’enfant prodige Belinda Bencic, esattamente quanti ne ha fatti la Koukalova contro Maria Sharapova. Ora tocca alle altre tenere il passo.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *