Impressioni da Bari..

di - 17 Febbraio 2009

Giulio Di Meo
(Giulio Di Meo – Foto Nizegorodcew)

di Alessandro Nizegorodcew e Fabio Colangelo

Il primo future in terra italiana, svoltosi in quel di Bari, ci permette di analizzare come si sono presentati alcuni dei nostri alfieri ai nastri di partenza della stagione 2009. Con l’aiuto di Fabio Colangelo, che in Puglia ha raggiunto la finale di doppio, in coppia con Crugnola, “entriamo” nel torneo..

La vittoria del torneo di singolare (e anche di doppio) è andata a Walter Trusendi, giocatore dalle grandi potenzialità, finora però palesate solo a tratti. Fabio Colangelo è dello stesso avviso: “Alcuni giocatori sono cresciuti molto rispetto all’anno scorso. Trusendi è cresciuto molto. Molto più solido e aggressivo, anche nei momenti importanti dei match; diciamo che Walter è diventato molto più giocatore. Ho visto molto bene anche Giulio Di Meo, molto più ataccato alla partita rispetto al passato; ha trovato una buona continuità all’interno della partita stessa. Anche Matteo Viola è diventato un giocatore dalla grande solidità. In particolare nel match contro Marco Crugnola ha dimostrato di poter reggere un ritmo molto elevato. Nessuno dei giovanissimi, devo essere onesto, mi ha impressionato. Si parla molto bene di Micolani, ma non ha fatto vedere grandi cose. Il match del torneo, per concludere, è stato quello tra Lallo Piccari e Alessandro Accardo, vinto da quest’ultimo dopo una battaglia durata 3 tie-brek..”

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *