ITF Bagnatica, subito fuori Remondina

di - 26 Agosto 2014

Conny Perrin

(Conny Perrin)

Dopo due giorni di tregua, la pioggia è tornata a disturbare il programma della quarta edizione del Trofeo Cpz, torneo internazionale del circuito Itf femminile da 15 mila dollari di montepremi, in programma fino a domenica 31 agosto sulla terra battuta del Tennis Club Bagnatica (provincia di Bergamo). Dei dieci match di singolare in programma, se ne sono conclusi solamente quattro, con poca fortuna per le giocatrici italiane in gara. La prima a uscire di scena è stata la bresciana Giulia Remondina, che sui campi di Bagnatica vinse nel 2006 il torneo Open antecedente all’appuntamento internazionale. Opposta alla svizzera Conny Perrin, la giocatrice di casa non è riuscita a esprimersi al meglio, soffrendo il tennis fisico dell’avversaria, brava a comandare gli scambi con colpi potenti e concedere poco nei propri turni di servizio, sino al 6-2 6-2 che le è valso l’accesso al secondo turno. Sconfitta con appena quattro giochi raccolti anche per la qualificata Martina Caciotti, battuta per 6-4 6-0 dalla croata Iva Mekovec. Come si evince dal punteggio, c’è stata partita solo nelle fasi iniziali del primo set, quando la grande difesa dell’azzurra ha creato più di un problema all’avversaria. Tuttavia, dopo aver salvato due palle dell’1-4 la Mekovec è riuscita a prendere le misure alla toscana, vincendo 11 degli ultimi 12 giochi. Fermato invece l’incontro fra Corinna Dentoni e Magdalena Frech, con l’azzurra in vantaggio per 2-1 nel set decisivo. Avanti per 7-5 5-2, la tennista di Pietrasanta ha subito il ritorno della polacca, sino a cedere il secondo set per 7-5. Pochi minuti dopo la sospensione per pioggia, che ha interessato anche la sfida Visentin-Kachar, impegnate nel riscaldamento.

Negli altri due match conclusi, vittoria per la slovacca Zuzana Zlochova e la georgiana Ekaterine Gorgodze, rispettivamente terza e quarta testa di serie del torneo. La prima ha sconfitto in rimonta la serba Dunja Stamenkovic, chiudendo per 3-6 6-1 7-5 dopo aver rischiato qualcosa sul 5-5, quando la rivale è salita 0-30 in risposta. Più facile invece l’impegno della Gorgodze, che ha raggiunto al secondo turno la connazionale Chakhnashvili-Ranzinger, dopo aver regolato con un rapido 6-4 6-2 la francese Manon Arcangioli. Tutti gli incontri sono stati rimandati a domani, fatta eccezione per la sfida di doppio fra Moroni/Remondina e Caciotti/Masini, prevista, pioggia permettendo, per le 20.30. Sul sito del torneo (www.itfbagnatica.it) sono disponibili sia il servizio di livescore, sia la diretta streaming dal Campo Centrale. L’ingresso sarà gratuito per l’intera durata della manifestazione.

RISULTATI
Singolare. Primo turno: Gorgodze (Geo) b. Arcangioli (Fra) 6-4 6-2, Perrin (Sui) b. Remondina 6-2 6-2, Zlochova (Svk) b. Stamenkovic (Srb) 3-6 6-1 7-5, Mekovec (Cro) b. Caciotti 6-4 6-0, Dentoni v Frech (Pol) 7-5 5-7 2-1 40-40 sospesa.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *