Itf Biella: Eliminate Oprandi e Camerin

di - 7 Settembre 2011


(Laura Pous Tio – Foto Stefano Ceretti)

INTERNAZIONALI FEMMINILI REGIONE PIEMONTE:POUS-TIO RACCOGLIE LA SFIDA DI KANEPI E ACCEDE AL SECONDO TURNO
MALE LE AZZURRE: ELIMINATE CAMERIN E OPRANDI

Kaia Kanepi è avvisata: Laura Pous-Tio c’è. La numero 2 degli Internazionali femminili Regione Piemonte ha fatto il suo ingresso nel torneo superando agevolmente l’acerba Kiki Bertens: 6-0, 6-3 lo score per la spagnola, numero 75 del ranking. «Faceva tutto lei: qualche vincente, ma troppi errori gratuiti – dice l’iberica -. Credo però che l’olandese diventerà in poco tempo una top player: è giovane, saprà farsi. Nel secondo ho avuto un attimo di timore, poi le cose sono andate bene». Biella è un circolo dove conosco la gente, il direttore e mi fa piacere tornare ogni anno».
Pous-Tio analizza la sfida di domani: «sto giocando un buon tennis, ho migliorato la mobilità e il diritto. Cohen? La conosco bene, non sbaglia mai, dovrò prepararmi a restare concentrata perché la patita potrà essere lunga. Però sono tranquilla di poter fare il mio gioco».

Il suo dovere l’ha compiuto anche la terza favorita della vigilia Patricia Mayr-Achleitner (86 Wta), che però ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere la meglio su Olga Savchuk: 3-6, 6-4, 6-4 lo score. Nell’ultimo match Alize Cornet (numero 4 e 92 Wta) regola nell’acceso derby francese Laura Thorpe con il punteggio di 3-6, 6-1, 6-1.
Per i colori azzurri è stata una vera e propria debacle. A parte il successo nel derby centrato da Anna Floris sulla wild card Sara Eccel (classe ’94) per 7-6, 6-0, le altre due teste di serie sono uscite malamente. Romina Oprandi (8 del seeding e 131 Wta) è stata battuta con il punteggio di 6-4, 7-5 da Mariana Duque-Marino. Prosegue la favola della colombiana, uscita ottimamente dalle qualificazioni, che ha continuato a cavalcare l’onda del successo. «Sono contenta perché sapevo le difficoltà: Romina è una giocatrice con molto talento. Ho perso tanti punti ad inizio anno senza giocare un tennis efficace. E’ difficile ripartire dai tornei con montepremi inferiori, ora sto tornando a giocare il mio miglior tennis(è stata 94 del ranking). Mi sto evolvendo e il coach che ho da alcuni mesi mi ha sistemato, permettendomi di sfruttare le armi di cui dispongo: posso variare molto il tipo di gioco e mi adatto ad ogni superficie».

Duque-Marino giocherà oggi con il favore del pronostico contro Costas-Moreira, che ha già battuto due volte.
Ko è finita pure Maria Elena Camerin (numero 5 del torneo e 119 Wta), battuta da Kristina Kucova per 6-3, 7-6 (4). Una delle sfide più attese della giornata metteva di fronte la campionessa uscente Renata Voracova (128 Wta) alla tedesca Tatjana Malek. I precedenti, tutti abbastanza lontani nel tempo, parlavano nettamente a favore della tedesca, segno in tutte e 4 le sfide. La prima giocata nel 2005 sulla terra di Kedzieryn-Kozle; quindi nel 2006 sul cemento di Biberah e sulla terra di Hechingen (sempre in 2 set), mentre nel 2007 sul veloce del Nevada, a Las Vegas, Renata riuscì a portarsi a casa almeno 1 set. A Biella Malek si è ripetuta, vincendo per 6-4, 6-2.
«Il primo set è stato molto duro e il break in apertura è stato decisivo – racconta la ventiquattrenne di Badsaulgau -. Ho usato molto lo slice di rovescio per tenerla lontano dalla rete: so quanto possa essere pericolosa. A Biella devo difendere una semifinale per cui sto cercando di dare il meglio».

Passano agli ottavi anche Margalita Chakhnashvili (7-6, 7-6 alla giovanissima Nastja Kolar) e Julia Cohen (la prima statunitense presente in città), a segno contro Lara Arruabarrena-Vecino per 6-1, 6-4. Oggi si parte alle 12,30 con i match tra Mayr-Achleitner contro Ivanova e Malek-Fichman. Verso le 16 spazio a Knapp-Kucova, mentre alle 18 tornerà sul centrale la stella Kanepi, opposta alla Floris. Chiuderanno alle 20,30 Costas-Moreira contro Duque-Marino.

Risultati 1° turno tabellone principale
Mariana Duque-Marino (Col) b. Romina Oprandi 6-4, 7-5
Sessil Karatantcheva (Kaz) b. Tadeja Majeric (Slo) 4-6, 6-1, 6-2
Kristina Kucova (Svk) b. Maria Elena Camerin (5) 6-3, 7-6 (4)
Anna Floris b. Sara Eccel 7-6 (2), 6-0
Tatjana Malek (Ger) b. Renata Voracova (Cze) 6-4, 6-2
Sharon Fichman (Can) b. Estrella Cabeza-Candela (Esp) 7-6 (4), 7-5
Laura Pous-Tio (Esp, 2) b. Kiki Bertens (Ned) 6-0, 6-3
Patricia Mayr-Achleitner (Aut, 3) b. Olga Savchuk (Ukr) 3-66-4, 6-4
Margalita Chakhnashvili (Geo) b Nastja Kolar (Slo) 7-6, 7-6
Julia Cohen (Usa) b. Lara Arruabarrena-Vecino (Esp) 6-1, 6-4
Alize Cornet (Fra, 4) b. Laura Thorpe (Fra) 3-6, 6-1, 6-1

© riproduzione riservata

4 commenti

  1. Pingback: Vivere a Biella » Blog Archive » Itf Biella: Eliminate Oprandi e Camerin « SPAZIO TENNIS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *