ITF: Corinna Dentoni a segno, botto Fournerie

di - 25 Novembre 2014

Corinna Dentoni
(Corinna Dentoni, vincitrice del 10.000$ di Casablanca)

di Giacomo Bertolini

Circuito Itf/Future in dirittura d’arrivo ma non per questo a corto di interessanti sorprese e allora largo alle fila femminili dove catalizza l’attenzione generale la giovane belga An-Sophie Mestach, vincitrice del ricco 75k di Toyota a spese della padrona di casa Aoyama (netto 61 61). Rimanendo ai piani alti del calendario spicca ad Asuncion (50.000 dollari, terra), il colpaccio della 23enne di Lima Bianca Botto, promossa a piani voti anche la serba Ivana Jorovic, stellina di Cacak classe 1997 scatenata protagonista del 50k su cemento di New Dehli (Haas ko 62 62). E dopo le gioie internazionali spazio adesso alle nostre portabandiera e al gradito ritorno al successo della toscana Corinna Dentoni, vincitrice del suo sesto sigillo in carriera sul rosso del 10k di Casablanca (battuta la favorita Konig in due set). Chiudendo il cerchio dei risultati settimanali si evidenziano anche gli ottimi acuti della promettente francese Oceane Dodin a Zawada (25.000 dollari, carpet) e della baby promessa classe ’97 Kristina Schmiedlova, vincitrice contro la rumena Bara del suo primo titolo in carriera in quel di Antalya.

Chiuso il capitolo femminile apriamo adesso il riassunto maschile che si apre con il botto della settimana firmato dal francese Theo Fournerie (classe ’97), vincitore a sorpresa del 10k su terra di Pensacola (ko Mclachlan 62 75). Decisamente meno sorprendente, ma non per questo meno importante, l’ennesimo scossone stagionale dell’ormai inarrestabile Janez Semrajc, che agguanta il settimo sigillo del 2014 sul duro di Antalya. Il torneo kuwaitiano di Meshref finisce nelle mani del 20enne tedesco Daniel Masur (76 75 a Ortega), benissimo anche il suo coetaneo Laurent Lokoli, re a Larnaca (10k, cemento). Tutto facile, in conclusione, per l’egiziano Mohamed Safwat che fa buona guardia tra le mura amiche di Sharm, andando così a prendersi da testa di serie numero 1 il 14esimo trofeo in carriera (sconfitto in finale il francese Jomby 64 64).
TENNISTA ITF DELLA SETTIMANA: AN-SOPHIE MESTACH (BEL)
MIGLIOR AZZURRA: CORINNA DENTONI
TENNISTA FUTURE DELLA SETTIMANA: THEO FOURNERIE 
MIGLIOR AZZURRO: RICCARDO BONADIO (semifinalista a Sharm El Sheikh)
© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *