Vince la Grymalska, non si ferma la Tabak

di - 24 Novembre 2011


(Anastasia Grymalska – Foto Nizegorodcew)

di Giacomo Bertolini

Dietro le quinte del tennis: il mondo Itf

ANASTASSIA GRYMALSKA REGINA A VINAROS. TRIS TABAK AD ASUNCION

Calendario Itf ormai spoglio di appuntamenti prestigiosi ma ricco belle sorprese per quanto riguarda i colori italiani: Anastassia Grymalska ritrova il sorriso in Spagna trionfando a Vinaros, Martina Caregaro arriva in semifinale a Monastir, il nuovo volto tra le promesse azzurre Candelaria Sedano Acosta si mette in luce a Concepcion. Inarrestabile la corsa sudamericana della slovacca Tabak al terzo sigillo consecutivo in Paraguay dopo il bis in Cile. E dopo una serie di baby vinvitrici si segnala la riscossa delle classe ’89 con i successi di Guisard e Tsurenko.

Vinaros (Spagna): Si scuote Ana Grymalska nel finale di stagione targata Itf. Dopo un anno passato tra luci ed ombre in cui sarebbe dovuto esplodere in maniera definitiva tutto il suo talento arriva sulla terra del 10.000$ di Vinaros il suo sesto titolo Itf, secondo del 2011.
Per l’azzurra di origini ucraine, ancora bloccata fuori dalle prime 350 WTA, settimana di bottino pieno con un meritato successo in singolare partendo dalle qualificazioni e una sorpresa dal torneo di doppio, vinto con la Pashkova.
Vinaros che però non ha visto andare in scena l’ultimo atto del torneo femminile dal momento che la favorita peruviana Bianca Botto(1) dà forfait all’ultimo momento regalando la vittoria alla nostra ragazza che per ritiro si porta a casa la coppa. Colpo di fortuna che è arrivato per la Grymalska solo in finale al termine di partite combattute e dal risultato mai scontato come il 63 67 63 alla Pahkova al secondo turno o i match chiusi solo al terzo set contro Cavalle-Reimers (Spa) ai quarti e Pipiya (Rus, 5) in semifinale.
Meritevoli di citazione sono i quarti della tds. numero 3 Carolina Pillot, battuta dalla Pipiya, mentre Davato(8), Rubini e Orlando vengono piegate subito all’esordio.

Asuncion (Paraguay): Prosegue la spettacolare corsa della slovacca Romana Caroline Tabak, una delle atlete simbolo delle ultime settimane Itf.
In uno dei tornei da montepremi 25.000$ (il più alto questa settimana) la slovacca, che già veniva da due successi di fila in Cile, non arresta la sua marcia trionfale portando a tre le manifestazioni conquistate consecutivamente. Nella finale del torneo di Asuncion, completamente ignorato dalle azzurre, la Tabak fa un sol boccone della favorita argentina Florencia Molinero(2) demolita 61 60.
Ma a colpire e impressionare non è stata solo la rapidità con cui ha messo ko la sua avversaria in finale, ma la naturalezza con cui ha eliminato tutti gli ostacoli che le si sono presentati davanti. Eloquenti i parziali con Shietchel(7) e Gamiz nei primi due turni, sorprendente il 61 75 rifilato alla vincitrice annunciata Cohen(1) e il 76 62 alla croata Mrdeza(6) in semifinale. Per la ventenne di Bratislava, al sesto titolo in carriera, continua la scalata in classifica (attualmente è 383 WTA).

Altri tornei della settimana

Monastir (Tunisia): E semifinale sia. Dopo essere tornata alla vittoria in Croazia arriva un altro buon risultato da Monastir per la giovane Martina Caregaro, promessa azzurra classe 1992. Partita da tds. nr.3 si ferma al penultimo ostacolo il cammino della Caregaro che aveva comunque convinto nei precedenti match. Semifinale dai due volti che Martina sembrava avere sotto controllo prima della letale interruzione per maltempo. Al ritorno in campo la sorpresa della settimana Estelle Guisard, classe 1989 la recupera e la elimina 46 63 64.
Titolo proprio alla sopracitata transalpina che da numero 680 WTA si regala il successo in terra tunisina superando in finale senza intoppi l’ucraina Kharchenko(8) 63 62. Nutrita la presenza italica che però non ha fatto registare risultati degni di nota: poker di sconfitte al 1°turno per Scimone, Pasini, Savoretti e per la gioivanissima Adriana Lavoretti (classe ’95, nome da segnare!). Poco meglio Martina Caciotti che si arrende al secondo turno dopo aver estromesso nel derby la Scimone(6).

Concepcion (Cile): Vittoria casalinga nell’Itf di Concepcion per la cilena Fernanda Brito, diciannove anni da Santiago, che riesce nel colpaccio all’ultimo round contro l’ostica argentina Carla Lucero(1) che sembrava destinata a una rapida affermazione anche in finale dopo agevoli vittorie nel turni precedenti. 63 64 il punteggio tutto in favore della giovane Brito(7) che conquista così il primo titolo Itf della sua breve carriera.
In bella evidenza tra i colori azzurri Candelaria Sedano-Acosta, nome nuovo nel panorama delle giovani leve italiane. Classe 1994 di origini argentine, allenata dal padre Alejandro, la Sedano ha ben impressionato questa settimana a Concepcion conquistando i suoi primissimi punti Wta superando il primo turno contro l’argentina Blanco in due set. Per lei stop al secondo turno a testa alta contro la prima favorita Lucero 76 61.
Settimana brillante completata con l’inatteso successo in doppio che ha visto la Sedano Acosta trionfare in coppia con la Mikaeeva.


(Candelaria Sedano-Acosta, classe 1994)

Analisi del circuito Itf che completiamo coi due tornei più importanti della settimana con montepremi 25.000$ che però non hanno visto presenze o risultati entusiasmanti tra le file nostrane. A Traralgon l’australiana Casey Dell’Acqua, scivolata fuori dalle prime 150, regala una gioia al suo pubblico trionfando da prima testa di serie contro la neozelandese Jones in due set 76 75. Nell’altra parte del mondo, nell’Itf slovacco di Bratislava acuto dell’ucraina Lesia Trsurenko (classe 1989) che non si distrae e conducendo tutto il torneo da prima favorita del seeding si aggiudica il titolo sulla giovane ceca Karolina Pliskova(5) 75 63. Per l’unica presenza italiana Andrea Roxana Vaideanu nessuna buona notizia: troppo ostico il sorteggio al primo turno contro Timea Babos(3). Per l’ungherese, poi out in semi, arriva una facile vittoria 61 62.

© riproduzione riservata

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *