ITF: Brilla il giovane Yohishito Nishioka

di - 20 Febbraio 2014

di Giacomo Bertolini

SONDRIO INCORONA LUCA VANNI, FINALE PER MARRAI

Sondrio (10.000$ Italia): Battesimo nel segno dell’Italia per la prima edizione del torneo di Sondrio, vinta da un rinato Luca Vanni, neppure compreso tra le prime teste di serie. Ritorno al successo meritato per il 28enne azzurro che, a digiuno da due anni e in calo al numero 714 Atp, ritrova le giuste sensazioni sul duro del 10k lombardo, vinto in finale per 62 75 ai danni del mancino tedesco Moritz Baumann(5). Decimo acuto future per Vanni, tra gli altri azzurri bene solo Rondoni arrivato sino ai quarti.

Sharm El Sheikh (10.000$ Egitto): E doppietta azzurra sfiorata a Sharm con la finale persa in Egitto da Matteo Marrai, arrivato ad un passo dal suo decimo titolo in carriera. Segnali di ripresa comunque importanti per il tennista azzurro che, dopo un periodo difficile per un infortunio, sta dimostrando di poter tornare a discreti livelli, confermando il suo buono stato di forma anche in questa settimana. Sulla terra di Sharm gioia per il 20enne l’austriaco Dennis Novak (vincitore per 76 61), giunto, da numero 365 Atp, al suo quarto colpo in carriera. Da segnalare in casa Italia anche la bella semifinale firmata Alberto Brizzi.

Sunrise (10.000$ U.S.A.): E dopo la doverosa parentesi dedicata agli ottimi acuti azzurri spazio adesso ai giovanissimi con diversi colpacci messi a segno dalle piccole-grandi promesse internazionali. Si parte con la Florida e il 10k su terra di Sunrise dove a padroneggiare è stato il mancino di Tsu City Yoshihito Nishioka(4), talento nipponipo classe 1995 al quarto sorriso Future complessivo. Percorso convincente e finale dominata per il numero 455 del ranking, bravo a tenere a bada senza grossi problemi il brasiliano Lopes, ko con un secco 62 63. Italiani assenti negli USA.

Zagreb (10.000$ Croazia): Dagli Stati Unit al cemento croato di Zagabria per il secondo baby trionfo della settimana messo a referto dal brillante inglese Kyle Edmund, vincitore a mani basse del suo quinto trofeo Future. Marcia spedita e senza intoppi per il 19enne britannico numero 322 Atp, bravo a completare una settimana perfetta in finale contro la rivelazione locale Filip Veger, out 62 75. Azzurri assenti ache a Zagabria.

Altri tornei: Chung completa il trittico in Thailandia, è lui il tennista della settimana

Nonthaburi (10.000$ Thailandia): Finale di analisi Future col botto grazie al bellissimo colpo thailandese dell’astro nascente coreano Hyeong Chung, re sul duro di Nonthaburi da settimo favorito del seeding. Torneo impeccabile per il 17enne di Seoul che, dopo un avvio incerto, ha decisamente cambiato marcia arrivando così a sgambettare Kondo(1) ai quarti di finale prima del derby vinto con Nam nell’atto conclusivo per 62 76. Per il promettente Chung, pronto al rientro nei top 500, trattasi del secondo titolo in totale. Nessuna nostra rappresentanza al via nell’appuntamento asiatico.

TENNISTA DELLA SETTIMANA: HYEONG CHUNG (KOR)
MIGLIOR AZZURRO: LUCA VANNI

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *