La Nuova Accademia di Leo Caperchi

di - 12 Giugno 2012

Progetto Tennis Genova è il nome della nuova “Accademia” tennistica diretta da Leonardo Caperchi, stimato tecnico internazionale, già coach di Fabio Fognini e Andrea Gaudenzi.

Ha sede a Genova e nasce dalla passione ed esperienza di Leonardo Caperchi unite alla competenza di tecnici giovani e dinamici, fra cui Silvia Disderi, tennista professionista con 10 anni di esperienza sul circuito WTA e best ranking n° 327 mondiale e Lisa De Bernardini, preparatore atletico che vanta numerose ed importanti collaborazioni con nomi di spicco come Pino Carnovale, Salvador Sosa, Riccardo Piatti oltre ad aver seguito personalmente Andreas Seppi e Karin Knapp.

Obbiettivo dell’accademia è l’allenamento.

Allenamento per crescere con il tennis inteso come sport formativo del carattere, della persistenza, della disciplina fisica e tattica.

Allenamento per crescere tramite uno sport che ti fa conoscere presto le tue caratteristiche di personalità.

Allenamento mirato alla costruzione del giocatore professionista di domani nel momento in cui coincidano qualità del giocatore e progetto della famiglia.

I ragazzi non vengono tesserati, in quanto l’obiettivo di Progetto Tennis Genova è l’allenamento mirato al raggiungimento di una forma atletica e tecnica ottimale restando a disposizione di tutti i tennisti indipendentemente dal loro circolo di appartenenza.

Al termine del primo anno di attività il Centro festeggia la nascita del proprio sito internet (www.progettotennis.com) che raccoglie tutte le informazioni sul progetto, sugli insegnanti, ma soprattutto dedica ampio spazio ai ragazzi con la possibilità di interagire attivamente sul sito inserendo immagini, filmati o aggiornandosi su eventi e news.

Convinto che allenare i ragazzi comprenda dedicare attenzione a tutti gli aspetti della loro maturazione, tecnica, fisica e mentale, Leonardo Caperchi ha aderito al Progetto WebControl “Uniti contro la Pedofilia online”.

Il progetto vuole essere un piccolo, ma concreto aiuto alla lotta contro la pedopornografia on-line, e mira, fra le altre cose, a dare un aiuto ai genitori per difendere i loro figli da uno dei più gravi pericoli che corrono quando sono da soli al computer: il rischio di imbattersi nei pedofili on-line.

Nasce da un’idea e dalla volontà di Giorgio Sgarra, amministratore di Safe Netwok, un’azienda genovese che si occupa di sicurezza informatica e diventata sponsor di Progetto Tennis, che ha deciso di impegnarsi in prima persona per contribuire alla protezione dei ragazzi quando navigano su Internet.

Ha creato pertanto il sito http://webcontrol.safenetwork.it e un depliant dove è possibile avere informazioni su un tema così importante al giorno d’oggi e sul quale talvolta ci si può trovare disarmati e impreparati per fronteggiare situazioni di tale rilevanza e pericolosità.

Safe Network Srl è da tempo impegnata in una campagna di sensibilizzazione, per porre l’accento sulle problematiche conseguenti a un utilizzo non consapevole della rete.

© riproduzione riservata

29 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *