Lemon Bowl 2012: Il 27 al via le Quali

di - 24 Dicembre 2011


(Elisabetta Cocciaretto, vincitrice del torneo under 10 nel 2011 – Foto Nizegorodcew)

La ventottesima edizione del Lemon Bowl Babolat 2012 sta entrando nel vivo. Dopo le prime giornate dedicate alle pre-qualificazioni (per le categorie under 14-16-18), dal 27 dicembre i campi di New Penta 2000, Madonnetta Fitness Park, Eschilo 2 e Polisportiva Palocco ospiteranno tutti i match dei tabelloni di qualificazione. L’obiettivo è quello di accedere al main draw finale, che andrà in scena dal 2 al 6 gennaio e conquistare l’insalatiera ricolma di limoni!

Fino ad ora i ragazzi in gara sono stati ben 425, ma solamente 8 per categoria hanno raggiunto la fase successiva. A questi si aggiungono i tennisti che, per diritto di classifica, sono stati già inseriti nei tabelloni di qualificazione, ottenendo un totale di 1203 giocatori pronti ad incrociare le racchette per un posto nel main draw.

Il numero totale di iscritti, 1938 ragazzi dagli under 8 sino agli under 18, è assolutamente da record e nella sola giornata del 27 dicembre, primo giorno di qualificazioni, saranno in campo 350 incontri!

Il livello sarà, come sempre, molto alto. Per quanto concerne il torneo under 12 vedremo all’opera tutti i migliori d’Italia, selezionati dal Settore Tecnico Nazionale. Nel femminile da tenere d’occhio le toscane Lisa Piccinetti e Giulia Peoni, oltre a Giulia La Rocca e Costanza Traversi. Grande attesa anche nel maschile, arricchito dalle presenze di Marco Navarra, campione italiano under 11, Edoardo Cecere, Erik De Santis e Riccardo Perin. Da non sottovalutare le presenze dei due vincitori del torneo under 10 dello scorso anno: Marco Furlanetto ed Elisabetta Cocciaretto.


(Rosanna Maffei – Foto Nizegorodcew)

Interessante anche il torneo under 14, che, come lo scorso anno, si disputerà sui campi in cemento dell’Eschilo 2, sposando quindi il Progetto Campi Veloci della Federazione Italiana Tennis. Protagonisti attesi, tra gli altri, Lorenzo Baglietto, finalista nel torneo under 12 del 2011 e Riccardo Balzerani. Nel femminile le grandi favorite saranno Ingrid Di Carlo, Susanna Giovanardi e Rosanna Maffei, trionfatrice dell’under 12 lo scorso anno.

Tra i più grandi da segnalare la presenza nel tabellone under 16 dello spagnolo Berbabè Zapata Miralles, già vincitore dell’under 14 nel 2010. Livello molto buono anche nei tabelloni under 18, che vedranno ai nastri di partenza una ventina di seconda categoria.

Zapata Miralles non sarà però il solo straniero al via. Vedremo all’opera croati, sloveni, maltesi, serbi, russi, e perfino canadesi e statunitensi, nel segno di un Lemon Bowl sempre più internazionale e multiculturale.

Tutte le informazioni, le foto e i commenti delle passate edizioni del torneo sono disponibili sul sito web ufficiale: www.lemonbowl.it

© riproduzione riservata

33 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *