Murray-Lendl: E’ divorzio

di - 19 Marzo 2014

di Alessandro Nizegorodcew

La collaborazione tra Andy Murray e Ivan Lendl è terminata quest’oggi. Come un fulmine a ciel sereno, il campione di Wimbledon ha annunciato la fine del connubio sportivo con il suo coach, spiegandosi in questo modo: “Sarò eternamente grato a Ivan per il suo duro lavoro in questi due anni, i più luminosi della mia carriera fin qui. Come team abbiamo imparato molto e questo sarà qualcosa di cui beneficeremo nel futuro. Mi prenderò un po’ di tempo per considerare i prossimi step e come progredire da qui in avanti.”

Queste le parole di Ivan Lendl: “Lavorare con Andy negli ultimi due anni è stata un’esperienza fantastica per me. E’ un ragazzo splendido. L’ho aiutato a raggiungere il suo obiettivo di vincere i titoli più importanti. Adesso sento che è il momento per me di concentrarmi su alcuni progetti che stanno andando avanti, incluso prendere parte ad alcuni eventi in giro per il mondo, cosa che mi piace particolarmente. Sarò sempre al fianco di Andy e gli auguro nient’altro che grandi successi per questa nuova fase della sua carriera.”

A livello di risultati, il duo Lendl-Murray non può che uscire vittorioso da questi due anni nei quali il britannico ha vinto 2 Slam e l’oro olimpico a Londra 2012.

© riproduzione riservata

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *