Premiata Ditta “Flavio & Flavia”

di - 11 Ottobre 2011

di Sergio Pastena

ATP

WTA

TOP 10

TOMAS BERDYCH (CZE)

N° 7

+3

AGNIESZKA RADWANSKA (POL)

N° 8

+4

Con la vittoria in Cina il ceco si rimette prepotentemente in corsa per il master di fine anno, superando in un colpo solo Tsonga, Fish e Monfils. Continua il momento straordinario della tennista polacca che vince anche a Pechino ed entra di prepotenza tra le prime 10 opzionando un pezzo di Master.

TOP 50

BERNARD TOMIC (AUS)

N° 49

+9

TAMIRA PASZEK (AUT)

N°45

+9

Il 18enne australiano a Tokyo arriva ai quarti di finale e fa soffrire Fish. Per la prima volta in carriera entra nei primi 50 della classifica. Anche per l’austriaca una stagione da incorniciare: il terzo turno di Pechino, ottenuto facendo fuori la Jankovic al primo turno, è l’ennesima conferma.

TOP 100

DUDI SELA (ISR)

N°94

+8

VIRGINIE RAZZANO (FRA)

N°86

+24

Tokyo porta bene anche all’israeliano, nonostante la sconfitta al primo turno contro Tatsuma Ito. La partecipazione gli vale il rientro nei primi 100. Un terzo turno a Pechino partendo dalle qualificazioni non è cosa da poco se sei numero 110 del ranking: la francese sale di ben ventiquattro posizioni.

UP

JUAN CARLOS FERRERO (SPA)

N°69

+15

MONICA NICULESCU (ROM)

N°34

+23

Unveterano ancora sulla breccia e che non ha nessuna voglia di mollare. Lo scatto d’orgoglio di questa settimana lo testimonia. Sorprendente semifinalista in Cina, guadagna una posizione meno della Razzano ma senza ombra di dubbio il salto della settimana è il suo.

DOWN

ADRIAN MANNARINO (FRA)

N°89

-21

VERA DUSHEVINA (RUS)

N°79

-18

L’anno scorso vinse il Challenger di Mons, quest’anno è andato fuori al primo turno. Brutto periodo per il divertente giocatore francese. A Pechino difendeva il terzo turno, ottenuto partendo dalle qualificazioni: si ferma al secondo ostacolo e perde ben diciotto posizioni.

ITALIANI

FLAVIO CIPOLLA (ITA)

N°83

+12

FLAVIA PENNETTA (ITA)

N°18

+8

Potevamo scegliere Seppi (vincitore a Mons, +8 posizioni) ma il best ranking del delizioso tennista romano, giustiziere di Dolgopolov, merita un’adeguata celebrazione. Impossibile non citare Flavia come protagonista della settimana: si riprende la seconda posizione in Italia e dimostra di essere tornata in gran forma.
© riproduzione riservata

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *