Prima gioia Itf per Angelica Moratelli

di - 19 Febbraio 2013

di Giacomo Bertolini

PRIMA GIOIA ITF PER ANGELICA MORATELLI

Linkoping (10.000$ Svezia): Arriva dal cemento di Linkoping la prima, attesa gioia Itf per la nostra Angelica Moratelli, giovane italiana di buone speranze classe 1994.
Rompe dunque il ghiaccio nel circuito cadetto la numero 425 al mondo che, dopo un intero torneo condotto da prima favorita, regola senza grossi problemi l’ottima wild card locale Malin Ulvefeldt, ko in finale 76 61.
Primo titolo meritato per la tennista di Trento che, ormai prossima all’entrata nelle prime 400, regala così all’Italia il primo successo Itf stagionale.
Tra le altre azzurre Klasen(8) ferma Mendo agli ottavi.

Rancho Santa Fe (25.000$ U.S.A.): Non stecca in casa la 22enne di Dover Madison Brangle, regina davanti al suo pubblico del 25k su cemento di Rancho Santa Fe, Stati Uniti.
Settimana perfetta per la giovane americana che, da sesta favorita del seeding, non concede neppure un set alle sue avversarie aggiudicandosi così il quarto titolo della sua carriera, primo del 2013.
In finale battuta nel derby Nicole Gibbs(2) 61 64.
Italiane assenti.

Sharm El Sheikh (10.000$ Egitto): Ed è primo titolo in carriera anche per una delle più assidue frequentatrici del circuito cadetto, la 25enne russa Marina Shamayko, sbloccatasi finalmente nel 10k egiziano di Sharm, cemento.
Cammino convincente per la numero 3 del tabellone che dopo un brivido iniziale non ha avuto più problemi fino alla finale dove, per piegare le resistenze della 16enne austriaca Barbara Haas, è dovuta ricorrere ad una vittoria in rimonta al terzo set (punteggio 46 63 63).
Grazie a questo successo la Shamayko tornerà tra le Top 400 del ranking.
Le italiane: sconfitta al secondo round per la Savoretti che si consola però vincendo il titolo di doppio con la greca Papamichail.

Antalya (10.000$ Turchia): In Turchia adesso dove sull’amata terra di Antalya torna a colpire la serba Jovana Jaksic, belgradese numero 373 Wta e particolarmente fortunata nel torneo cadetto.
Altro convincente ruggito per la promettente tennista classe 1993, regina del 10k turco dopo aver concesso, di fatto, solo le briciole alle sue tenere avversarie.
In finale colpo di fortuna per la Jaksic(4) che sul 5-2 in suo favore nel primo parziale sfrutta il ritiro della favorita bosniaca Jasmina Tinijc(1) facendo così suo il nono trofeo complessivo.
Capitolo Italia: secondo turno raggiunto da Caregaro e Bruzzone(q).

Altri tornei della settimana: è già tripletta per Julia Kimmelmann

Leimen (10.000$ Germania): E’ sempre più nel segno della tedesca Julia Kimmelmann l’avvio della stagione 2013 nel circuito Itf.
Non accenna infatti ad arrestarsi l’impressionante marcia vincente della 19enne mancina numero 440 Wta, giunta questa settimana alla sua quarta finale stagionale.
Nuovo percorso netto dunque per la Kimmelmann che, dopo i successi a Stoccarda e Kaarst, vola anche sul duro di Leimen, acciuffando così il quarto sigillo della sua carriera.
In finale poche chances per la prima del seeding Pemra Ozgen(Tur), spazzata via 64 63.
Azzurre assenti in Germania.

TENNISTA DELLA SETTIMANA: JULIA KIMMELMANN (GER)

© riproduzione riservata

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *