ITF: Gianluigi Quinzi torna alla vittoria

di - 19 Maggio 2014

Gianluigi Quinzi
(Gianluigi Quinzi – Foto Nizegorodcew)

di Giacomo Bertolini

QUINZI VOLA IN ROMANIA, PROMOSSI MARCORA E DJERE

Galati (10.000$ Romania): Secondo titolo della carriera nel primo Future stagionale di scesa in Romania per il nostro Gianluigi Quinzi, re del 10k su terra di Galati. Torneo brillante per gestito con la sua seconda testa di serie per Quinzi, bravo nel non complicarsi troppo la vita prima della finale, vinta al terzo contro Vasile Antonescu per 63 26 63. Per il talento azzurro classe 1996 vicino l’ingresso in top 300.

Roberto MarcoraSanta Margherita di Pula (10.000$ Italia): E in concomitanza con gli Internazionali d’Italia settimana boom per gli azzurri anche nel circuito Future con il successo firmato a Santa Margherita di Pula da Roberto Marcora, tornato a macinare successi preziosi dopo un avvio di stagione tra luci ed ombre. Marcia solida e senza troppe sbavature per l’azzurro classe 1989, superiore nel derby di finale a Naso per 75 64. Per l’azzurro, accreditato della quarta testa di serie e attualmente issato a best ranking alla piazza 334, trattasi del sesto squillo in carriera. Tra li altri italiani semi per Luca Vanni e quarti per Trevisan e Licciardi. Il doppio va a Giacalone/Naso.

Prijedor (10.000$ Bosnia Erzegovina): Nuovo successo e secondo titolo consecutivo dopo Bol per lo scatenato tennista del momento Laslo Djere(2), serbo classe 1995 in netta ascesa in questo 2014. Settimana da lode per l’astro nascente originario di Senta, capace di far suo il quarto sigillo in assoluto senza aver concesso neppure un set. Per Djere finale a senso unico con Brkic, battuto 63 62. Italiani assenti sulla terra di Prijedor.

Sharm El Sheikh (10.000$ Egitto): Classica fermata in Egitto adesso con il 10.000 dollari di Sharm finito, questa settiman, nelle mani di un altro grande jolly del circuito, il ceco Adam Pavlasek. Ben poco da dire sul torneo condotto dal 19enne di Bilovec che, da numero 3 della lista, non trema fino alla finale, dove poi fatica solo nel primo parziale per avere la meglio del belga Gigounon(1), ko 26 60 62. Tra gli azzurri bene Portaluri che fa quarti in singolare e va a vincere il doppio con l’argentino Grimolizzi.

Altri tornei della settimana: Spazio novità, ecco David Vega Hernandez

Termas de Monfortinho
(10.000$ Portogallo): Chiusura portoghese questa settimana con il 10k su carpet di Termas dove torna a colpire una delle tante giovani promesse spagnole, il classe ’94 David Vega Hernandez(3). Secondo sussulto personale per il numero 491 Atp che, come un rullo compressore arriva agevolmente in finale, salvo poi faticare non poco con il francese Fabrice Martin(6), ko solo 57 76 63. Nessun azzurro al via in Portogallo.

TENNISTA DELLA SETTIMANA: LASLO DJERE (SRB)
MIGLIOR AZZURRO: GIANLUIGI QUINZI

© riproduzione riservata

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *