Coppejans e Beck trionfano a Parigi

di - 12 Giugno 2012


(Annika Beck e Kimmer Coppejans)

di Lorenzo Di Caprio

Kimmer Coppejans si aggiudica il torneo maschile del Roland Garros Junior. Il belga, che nel torneo figurava come sesta testa di serie, si è aggiudicato il torneo dopo aver battuto in finale il canadese Filip Peliwo (tds n°5). Il trofeo conferma l’ottimo stato di forma di Coppejans, dato che solo poco più di un mese fa il belga (classe 1994) si era imposto nel grade 1 di Beaulieu Sur Mer.
Da segnalare anche l’ottimo torneo del ceco Adam Pavlasek (1994), arrivato in semifinale dopo aver sconfitto la prima testa di serie Luke Saville ai quarti di finale.

L’Italia era rappresentata da Pietro Licciardi, Matteo Donati, Stefano Napolitano e Gianluigi Quinzi (che figurava da testa di serie numero due). Licciardi, entrato in tabellone da qualificato, non è riuscito a stoppare la corsa dello statunitense Mitchell Krueger (arrivato poi in semifinale), uscendo sconfitto con il punteggio di 6-1 6-3. Buon torneo invece di Matteo Donati, issatosi fino al terzo turno. Donati, dopo aver regolato al primo turno il francese Laurent Lokoli, si è imposto 9-7 al terzo in un gran match contro la testa di serie numero 14 Frederico Ferreira Silva. Niente da fare poi al terzo turno, dove si è arreso al primo giocatore del seeding Luke Saville. Si è fermato al secondo turno Stefano Napolitano. La testa di serie numero 15 ha perso dallo statuintense Noah Rubin dopo aver prevalso sulla WC francese Armel Rancelot.

Poco riguarda ai colori italiani, purtroppo, l’edizione femminile. L’unica azzurra in gara, Camilla Rosatello, si è infatti arresa facilmente con un doppio 6-2 a Katerina Siniakova (quinta testa di serie). A conquistare il torneo è stata la tedesca Annika Beck che in finale ha battuto la slovacca Anna Karolina Schmiedlova in tre set, col punteggio di 3-6 7-4 6-3.

© riproduzione riservata

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *