Roland Garros: Le Quote

di - 5 Giugno 2013

I campioni della racchetta sono impegnati in questi giorni in uno dei tornei più importanti del mondo, il Roland Garros. Il torneo francese sta quasi per giungere al termine, siamo a metà strada tra i quarti di finale e le semifinali, ed ha già fatto vittime illustri come vedremo tra poco. Dopo questa competizione i migliori voleranno a Londra per prendere parte al torneo di Wimbledon 2013 e darsi battaglia per spodestare il re Novak Djokovic. Per la gara di Londra c’è ancora tempo, ora concentriamoci sul Roland Garros che ha sempre un fascino d’altri tempi. Partiamo dal torneo maschile visto che di quello femminile ne abbiamo parlato ampiamente nell’articolo su Sara Errani. Ieri si sono giocate le due gare della parta bassa del tabellone maschile. Il francese Tsonga si è preso tutti gli onori della cronaca battendo, piuttosto agevolmente, un Roger Federer irriconoscibile. Non l’avevamo mai visto così compassato e fuori partita lo svizzero. Il franco-congolese, dopo aver regalato quattro game al suo avversario, ha iniziato a carburare portandosi a casa il primo set con un 7-5. Per i successivi due set non c’è proprio storia, Tsonga, spinto dal suo pubblico chiude la partita in tre set e vola in semifinale. Per Roger un brutto pomeriggio fatto di parecchi errori, ben 22. Neanche un ace e 3 doppi falli, il 67% di prime, il 42% punti con la seconda e 15 punti su 30 con le discese a rete. Numeri davvero non all’altezza per chi detiene il secondo posto del ranking mondiale.  Nell’altro quarto di finale un derby tutto spagnolo tra David Ferrer e Robredo. Nulla da fare per quest’ultimo che deve arrendersi alla determinazione, e soprattutto alla classe, del suo connazionale Ferrer che chiude il match in neanche un’ora e mezza. Per questo pomeriggio sono previsti i due incontri della parte alta del tabellone. Sul centrale ci sarà Rafa Nadal che affronterà Wawrinka, mentre il numero 1 al mondo, Novak Djokovic, cercherà di tenere a bada Tommy Haas sul Lenglen. Giunti a questo punto abbiamo dato uno sguardo alle quote sul Roland Garros del sito scommesse Paddy Power per capire, secondo loro, quale possa essere il tennista favorito alla vittoria finale. Plebiscito, e non poteva essere altrimenti, per il maiorchino Nadal la cui vittoria è quotata soltanto a 1.80. Inizia ad essere interessante la quota di Djokovic dato a 3.00, mentre alte sono quelle che riguardano Ferrer, dato 9.00, e Tsonga, 9.50. Alla luce di tutto quello che avete visto finora voi su chi puntereste?

Nel torneo femminile si sono giocati ieri i due match della parte alta del tabellone. Sara Errani è stata fantastica contro la Radwanska. Una vittoria difesa con le unghie e con i denti dall’italiana. Come già sapete sulla sua strada c’è una certa Serena Williams ma occhio perché la statunitense contro la Kuznetsova ha dato segno di qualche cedimento. Saretta dovrà lavorare sui suoi fianchi ed indurla all’errore. Non sarà facile ma bisogna tentare, assolutamente. Oggi le altre due gare dei quarti che vedono opporsi sul centrale Maria Sharapova alla Jankovic, mentre sul Lenglen ci sarà la Kirilenko che sfida la Azarenka. Un parterre di tutto rispetto, non c’è che dire. Concludiamo, anche in questo caso, con le quote che gli allibratori riservano al tabellone femminile: nulla di nuovo se vi diciamo che la favorita è Serena Williams la cui vittoria al Roland Garros è quotata la miseria di 1.36. Seguono la Sharapova e la Azarenka a 6.75, mentre la vittoria della nostra Sara Errani paga 20 volte la posta. Credete nella sua vittoria?

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *