Spazio Tennis: La Scaletta della Quarantaduesima Puntata (09/09/10)

di - 9 Settembre 2010

Ed eccoci dunque giunti alla scaletta della quarantaduesima puntata (la prima della seconda stagione) di Spazio Tennis, che andrà in onda questa sera, dalle ore 20 alle 21, su Nuova Spazio Radio. La trasmissione inizierà con uno Scofield’s Corner sui generis, con Fabio Colangelo che interverrà direttamente da Rijeka (Fiume); si alterneranno in collegamento con noi lo stesso Congy, Alberto Brizzi (che oggi ha vinto due match e si è qualificato per i quarti di finale) e Simone Vagnozzi, autore di un grande 2010. Sarà poi il momento, ovviamente, degli Us Open. In diretta con noi Andrea Scanzi e Jacopo Lo Monaco che risponderanno volentieri anche alle vostre domande (in diretta allo 0635511660 oppure tramite i commenti a questo articolo). Si passerà poi alle rubriche con Mauro Simoncini e il suo L’Angolo del Tester, chiudendo con Il Punto Itf di Luca Brancher. Vi invitiamo a seguirci in diretta, mandano le vostre domande!

Nicola Corrente, Fabio Colangelo e Alessandro Nizegorodcew
(Nicola Corrente, Fabio Colangelo e Alessandro Nizegorodcew a Montecarlo 2010)

Per ascoltare Nuova Spazio Radio:

88.100 in Fm per chi è di Roma

– per tutti gli altri ottimo streaming audio su www.nuovaspazioradio.it

Per intervenire, anche nel corso della diretta, e porre domande ai nostri ospiti:

diretta: 0635511660

sms: 3356637853

email: vastic82@gmail.com / spaziotennis@gmail.com

blog: potete scrivere le vostre domande anche attraverso i “commenti” a questo articolo (preferibilmente prima dell’inizio della trasmissione)

© riproduzione riservata

11 commenti

  1. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    1. Avec Double Cordage Says:
    settembre 9th, 2010 at 15:33 e
    Finalmente finaita la pausa, buona fortuna per la sconda annata! Vorrei chidere a Mauro Simoncini per l’angolo del tester, a quando una racchetta e corde di fullerene / nanao tubes? No dai scherzo, la domanda è cosa ne pensa del tradimento di Pete Sampras alla Wilson per passare ad utilizzare una Babolat, come visto nell’esibizione con Agassi in Colombia? Quale modello Babolat era quello utilizzato da Smapras in quell’esibizione? Grazie

    2. speeter Says:
    settembre 9th, 2010 at 16:05 e
    Ospitate Veneri!

    3. zorromancino Says:
    settembre 9th, 2010 at 16:17 e
    Un calorosissimo Augurio di una ricca stagione di Tennis Radiofonico!!!
    Spero di seguire la trasmissione in stremaing live, prima che la mia squadra disputi gli incontri di Europa League!!!
    Domanda per Mauro Simoncini: come vedi l’abbinata Budello Onestrings con Onestrings Nrg per un giovane…atleta 47enne come il sottoscritto che usa Babolat areoDrive primo modello (giallobianco di 2 anni fa’) tirato a 20-22 kg??

    4. Smashmatt Says:
    settembre 9th, 2010 at 16:38 e
    @Simoncini: Quando vedremo i neo testimonial Dunlop, Verdasco e Davydenko, con i nuovi modelli? L’uscita di nuovi modelli di racchette coincide sempre con l’inizio della stagione tennistica?

  2. tony71

    @ vagnozzi. quest’ anno hai giocato bene anche sul cemento,ci sara spazio nella programmazione autunnale per qualche torneo indoor,ciao grazie.

  3. Simone

    per Jacopo Lo Monaco e Andrea Scanzi..
    Si parla molto di Youzhny giocatore perdente e che manca le occasioni, ma io ho notato che negli ultimi 4 anni ha un record di 7 vinte e 2 perse al quinto set.. Questo 2010 sembra comunque stranamente “continuo” per lui. Credete sia maturato o sono semplicemente un tifoso illuso..??

  4. anto

    @Brizzi: ero a Manerbio quando Alberto con una voleè in tuffo ha siglato il punto della vittoria contro Volandri. La tribuna sulla quale ero seduto per poco non crolla, portando con se tutti i tifosi della Valle Camonica. Un match incredibile, che mi ha fatto capire che Alberto può entrare nei top 100………..gli vorrei chiedere cosa gli manca per fare questo salto di qualità. Un saluto Anto

  5. Ma scusa lo Scanzi non aveva tradito il tennis per andare a fare la Bol d’Or sulla Laverda 1492 Rosso Brodeaux della mitica Équipe Château Perdu assieme a Yul Forget Pallacorda e Steve Flescinch Midov? Che è successo 😉

  6. Carlo D

    per Scanzi e Jacopo
    Che impressione vi ha fatto Ryan Harrison? futuro campione o futuro ottimo giocatore?

  7. Francesco Rossi

    In bocca al lupo per la nuova avventura. Spero che il programma resti per tutto l’anno di giovedì, che a mio parere è una giornata migliore del lunedì per una trasmissione settimanale sul tennis. L’unico problema è che almeno l’anno scorso di lunedì potevate fare una trasmissione parlando di qualche tennista italiano ancora in gara…

    Una domanda per il duo Lo Monaco-Scanzi.
    Per anni si è detto che l’organizzazione di uno Slam è una vera e propria manna per la nazione che ospita tale Slam in termini di entrate economiche da poter reinvestire nella costruzione e nello sviluppo del tennis professionistico in quella nazione.
    Oggi vediamo che il tennis australiano, quello britannico e quello americano non sono in grado di costruire non solo i futuri campioni del domani ma neanche una base di giocatori di medio-alto livello e si aggrappano ai campioni (vedi le Williams, la Stosur ed in piccolo anche Roddick e Hewitt) che un domani però appenderanno la racchetta al chiodo.
    Dove vanno a finire i soldi degli Slam in Australia, Gran Bretagna e Stati Uniti? Non mi risulta che loro li spendano in televisioni. L’eccezione francese è spiegabile solo nella migliore dirigenza che hanno i transalpini o ci sono altre ragioni?

  8. Alessandro Nizegorodcew
    Autore

    @Adrian
    Ciao Adrian, assolutamente si. La metteremo, tempo permettendo, tutti i venerdì nel pomeriggio, come fatto lo scorso anno.. come sempre fateci sapere cosa ne pensate del programma, con pro e contro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *