Tennis Europe: Brillano Cocciaretto, Liucci e Fiorentini

di - 3 Giugno 2015

Elisabetta Cocciaretto

di Salvatore Petrillo

TEJT16&U, Memorial “R. Bramanta” (Clay Outdoor), Biella (ITA)

A Biella, nel tabellone maschile, si prendono la scena i sudamericani: un solo azzurro in semifinale, Francesco Liucci (6), che deve arrendersi in tre set al futuro vincitore, l’argentino Sebastian Baez (4), che supera in finale con il punteggio 3-6/7-6/6-4 il cileno Miguel Fernando Pereira.

Copione simile nel tabellone femminile: arriva fino in semifinale Elisabetta Cocciaretto, battuta dalla prima testa di serie, l’argentina Maria Lourdes Carle, che in finale deve però lasciar strada all’iberica Marina Bassols Ribera, capace di eliminare in semifinale la russa Pachkaleva.

TEJT16&U, Children’s Day Cup (Clay Outdoor), Vadul-lui-Voda (MDA)

Gran torneo dell’ucraino Igor Karpovets che, partito come seconda testa di serie, lascia le briciole agli avversari, compreso il romeno Ioan Luca Vidan, quarta testa di serie, battuto con un secco 6-3 6-0. Fuori al primo turno la WC azzurra Emanuele Valora.

Torneo liscio fino alla finale per la prima favorita del torneo, l’ucraina Victoria Dema, che però deve lottare tre set per avere la meglio in finale sulla connazionale Maria Natalia Lyven (3), sconfitta col punteggio di 3-6 6-2 6-1

TEJT16&U, Radom Cup (Clay Outdoor), Radom (POL)

Torneo immacolato per il padrone di casa Konrad Fryze. Il primo favorite del seeding non lascia neanche un set per strada e regola in finale il connazionale Marcin Skowronski, seconda testa di serie, per 6-2 6-1.

Tra le ragazze si impone a sorpresa Izabela Kunat (6). La polacca approfitta dell’uscita della Wierzbowska e batte in finale la WC Marcelina Podlinska con il punteggio di 6-3 6-4.

TEJT14&U, Pecs Junior Tennis Cup (Clay Outdoor), Pecs (HUN)

Bella vittoria per l’ungherese Peter Sallay, testa di serie numero 11, nel torneo di casa. Dopo aver eliminato nei quarti il forte ceco Paulson, Sallay ha battuto, ancora contro pronostico, il connazionale Makk in semifinale e il serbo Nemanja Subanovic, nona testa di serie, con lo score di 4-6 6-3 6-4.

Nel derby ceco che metteva in palio il titolo femminile c’erano di fronte le prime due teste di serie del torneo. A imporsi è la numero 2, Vanesa Nikolovova, che batte con un eloquente 6-0 6-4 la favorita Anna Siskova.

TEJT14&U, Torneo TE U14 Correggio (Acrylic Outdoor), Correggio (ITA)

Sorprendente finale per l’azzurro Andrea Fiorentini, capace di estromettere Hugo Mai (1) nei quarti. Poi però il numero 237 d’Europa è costretto a lasciar strada al canadese Taha Baadi, 183, impostosi per 6-2 6-1 dopo aver battuto Michele Vianello nell’altra semifinale.

Ancora una vittoria canadese nel tabellone femminile, con Leylah Fernandez, capace di battere con un doppio 6-1 la prima favorita, Cristina Elena Tiglea, che aveva a sua volta approfittato dell’infortunio occorso a Melania Delai in semifinale. L’altra semifinalista è la svizzera Valentina Ryser, giustiziera di Emilia Bezzo.

TEJT14&U, Dr Oetker Junior Trophy (Clay Outdoor), Bucharest (ROU)

Bella e convincente vittoria di Adrian Andreev in Romania. Il neo numero 2 d’Europa ha fatto rispettare i suoi gradi di primo favorito, battendo prima Dica (3) in semifinale, poi il numero 2 del torneo, il romeno Filip Jianu, in finale, in due set, con il punteggio di 6-4 7-5.

Finale tutta romena tra le ragazze, dove si affrontavano terza e quarta testa di serie. A spuntarla è la numero 3 Oana Smaranda Corneanu, uscita vincitrice per 6-2 7-5 dal derby con Carmen Roxana Manu. Fuori in semifinale la Pellicano e la Kostyuk, nei quarti la Snigur.

TEJT14&U, Falkoping Summer Cup (Clay Outdoor), Falokping (SWE)

Torneo ricco di tennisti scandinavi, e la finale riserva un derby svedese. Nel match tra i due padroni di casa si impone il numero 6 del seeding, Victor Arsov, che batte in due set (6-1 7-5) il connazionale Ross Weibull, primo favorito del tabellone.

Anche nel tabellone femminile si impone una tennista di casa. A far suo il torneo è Maria Petrovic (6), che ha la meglio con un eloquente 6-3 6-1 in finale sulla norvegese Lilly Haseth, terza forza del tabellone.

TEJT14&U, Kopavogur Open (Carpet Indoor), Kovapogur (ISL)

E’ il portoghese Antonio Pedro Pragana (7) ad imporsi nel torneo islandese di Kopavogur. Vittoria per lui in finale sul britannico Oscar Weightmann (2), con il punteggio di 7-6 6-2. Quarti di finale per Pietro Orlando Fellin (6), eliminato dal numero 1 Nordby in tre set.

Facile la vittoria per la lettone Darja Semenistaja, che lascia pochissimi giochi per strada e rifila addirittura un periodico 6-0 in finale alla francese Carole Monnet.

TEJT14&U, Mostar Open 2015 (Clay Outdoor), Mostar (BIH)

Tra i tanti tennisti balcanici sbuca un po’ a sorpresa il croato Mile Matic. La quarta testa di serie elimina in semifinale Mario Aleksic, poi in finale rimonta e batte il bosniaco Luka Durdevic (3) con il punteggio di 1-6 6-3 6-4.

I tifosi montenegrini si rifanno però con la vittoria di Anja Draksovic, prima favorita del torneo, che ha comunque bisogno di tre set per avere la meglio sulla bosniaca Milica Bojic (2), battuta 6-1 3-6 6-3. Fuori al primo turno Anna Chiara Basurto.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *