Tennis Europe, Settimana Azzurrinissima

di - 8 Aprile 2013


(Marco Furlanetto)

di Giacomo Bertolini

TENNIS EUROPE: SETTIMANA AZZURRINISSIMA!

Settimana prepotentemente nel segno dell’Italia nel circuito Tennis Europe che, in più di una manifestazione, ha visto imporsi gli azzurrini, dominatori sia in singolare che in doppio.

Partendo dal torneo Under 12 di Maglie, di cui vi avevamo dato gli aggiornamenti parziali nei giorni scorsi, si segnala la vittoria nel singolare maschile del classe 2001 Marco Furlanetto, bravo a regolare nel derby in finale Filippo Moroni, ko 62 64.
Per i due finalisti ottimo acuto anche nel doppio, vinto contro l’altra coppia italiana Giglio/Andaloro per 60 64.
Terra rossa pugliese fortunata anche per le fila femminili: vince Elisabetta Cocciaretto (classe 2001) che, dopo una distrazione iniziale costatale il primo set, non fatica per piegare in rimonta la connazionale Giorgia Di Muzio, out 46 60 62.
Doppio alla coppia italo-ucraina Truden/Laguza.

Dal torneo torneo U12 di Maglie a quello U14 Category 3 di Atene dove, ancora una volta, non sono mancate le gioie azzurre grazie al bellissimo successo del tennista di Pesaro classe 1999 Giacomo Giunta(q), superiore nel derby di finale a Pasquale De Giorgio(6) per 61 60.
Da segnalare anche l’ottima semifinale del qualificato Alessio De Bernardis e la vittoria in doppio contro pronostico di Giunta/De Giorgio.
Bottino pieno nel circuito maschile ma bilancio decisamente positivo anche per quanto riguarda la sfera femminile con la finale greca raggiunta dalla testa di serie numero 8 Rosanna Maffei, 14enne azzurra sconfitta solo nell’atto conclusivo e in tre set dalla più quotata rumena Mihaela Lorena Marculescu(6) per 46 64 63.

E dopo le confortanti notizie arrivate dai tornei di Maglie e Atene chiudiamo col botto con l’appuntamento Under 16 Category 3 di Rijeka, manifestazione croata vinta dallo scatenato azzurrino Enrico Dalla Valle (nella foto a sinistra) in una finale purtroppo condizionata dal ritiro di Samuele Ramazzotti(2), costretto a gettare la spugna sul 5-4 in suo favore nel primo set.
Oltre al confortante colpaccio del ravennate classe 1998 promosso anche Riccardo Balzerani(13) caduto in semifinale.
Per quanto riguarda le ragazze invece completa la “settimana azzurrinissima” la finale raggiunta dalla nostra Lucrezia Stefanini(8), classse 1998, battuta con onore dall croata Lea Boskovic(2) 61 67 63.
Buone prove anche per la qualificata Lucia Bronzetti e per Martine Mone, entrambe stoppate in semi.

© riproduzione riservata

10 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *