ITF: Watson e Kovinic al Top

di - 19 Maggio 2014

Heather Watson
(Heather Watson)

di Giacomo Bertolini

WATSON E KOVINIC AL TOP, FIGURACCIA SAFAROVA

Praga (100.000$ Re. Ceca): Secondo 100.000 dollari consecutivo dopo quello vinto a Cagne Sur Mer dalla Fichman ed ecco tornare alla ribalta la britannica Heather Watson, già vincitrice del 100k di Midland poche settimane fa. Ritorno ai risultati che contano in grande stile per l’ex top 40 di Guernsey, bravissima a surclassare tutte le sue avversarie senza mai perdere neppure un set. Per l’inglese, allieva di Diego Veronelli e attualmente fuori dalle prime 100, 76 60 in finale alla slovacca Schmiedlova e quinto titolo in carriera. Assenti le azzurre, mentre si segnala il clamoroso flop di Lucie Safarova (numero 22 Wta e prima testa di serie), eliminata a sorpresa al primo turno, così come le altre padrone di casa Koukalova(2) e Zahlavova(3).
Kurume (50.000$ Giappone): Proseguono i 50k su erba giapponesi e dopo il successo della Broady a Fukuoka settimana scorsa ecco arrivare l’acuto di Qiang Wang, regina a Kurume. Vittoria da outsider anche per la 22enne di Tian Jing che, da numero 282, non si fa intimorire dalla buona concorrenza, arrivando meritatamente a far suo il settimo trofeo della carriera. Per la cinese vittoria in finale sulla giapponese Hozumi(1) per 63 61. Italiane assenti in Giappone.
Saint Gaudens (50.000$ Francia): Ritorno in Europa adesso per il 50k su terra di Saint Gaudens dove, da quinta favorita, sbanca il torneo la montenegrina Danka Kovinic, in netta ascesa tra le top 130 e ormai prossima a migliorarsi ancora entrando tra le prime 100. Torneo perfetto e settimo colpaccio più che meritato per la tennista di Podgorica classe 1994, bravissima a schiantare in finale la ben più esperta Pauline Parmentier, ko davanti al suo pubblico con un secco 61 62. Tra le azzurre ruggito di Alberta Brianti, ko solo ai quarti.
Santa Margherita di Pula (10.000$ Italia): Festa colombiana invece sul rosso di Santa Margherita di Pula dove cala la doppietta singolo-doppio la 20enne di Cucuta Yuliana Lizarazo, al sesto centro complessivo dopo due anni di silenzio. Marcia convincente e ben gestita da quarta favorita del seeding per la Lizarazo, abile poi nello sbarazzarsi in finale della svizzera Tess Sugnaux(7) 62 61. Milgior azzurre Martina Caregaro e Alice Matteucci, eliminate ai quarti. Per Alice riscossa con la vittoria nel doppio con la Lizarazo.
Altri tornei: Trema Luque Moreno e la Toljan torna a vincere dopo 4 anni
Monzon (10.000$ Spagna): Sfuma il primo titolo casalingo in carriera per la giovanissima Maria Jose Luque Moreno, eliminata ad un passo dalla vittoria nel torneo spagnolo di Monzon, cemento. Torna invece a sorridere dopo 4 anni bui la tennista austriaca Janina Toljan, testa di serie numero 3 e vincitrice del suo secondo alloro in carriera. Buon torneo per la 24enne di Linz che, forte di una maggior esperienza, frena in finale l’esuberanza della baby promessa locale, bloccata in tre set con lo score di 63 57 60. Le italiane: convince Giulia Sussarello out in semifinale.
Altri risultati azzurri: in casa Italia si segnalano inoltre i quarti di finale di Francesca Palmigiano ad Antalya (dove ha vinto la 17enne francese Dodin) e di Giorgia Pinto a Sousse (dove si è imposta invece la messicana Sanchez).
TENNISTA DELLA SETTIMANA: HEATHER WATSON (GBR)
MIGLIOR AZZURRA: ALBERTA BRIANTI
© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *