Wimbledon Junior: quattro italiani al via

di - 4 Luglio 2015

Beatrice Torelli
(Beatrice Torelli)

di Paolo Angella

Sono stati sorteggiati ieri sera i tabelloni principali del torneo Juniores di Wimbledon. In gara quattro italiani, tre ammessi di diritto nel draw principale: Andrea Pellegrino (foto in home page) e Federico Bonacia tra i ragazzi e Beatrice Torelli tra le ragazze e uno proveniente dalle qualificazioni: il bravo Marco Mosciatti.

Nulla da fare invece per Ludmilla Samsonova e Jessica Pieri che non sono riuscite a superare le due partite di qualificazione.

Nel torneo femminile la favorita è la sedicenne ceca Marketa Vondrousova, neo numero uno al mondo Junior, quest’anno vincitrice al Bonfiglio di Milano, finalista al recente torneo su erba di Roehampton e semifinalista al Roland Garros.

Le sue principali antagoniste saranno l’ungherese Dalma Gelfi, vincitrice due giorni fa del torneo di Roehampton, la cinese Shilin Xu, a lungo numero uno del ranking Junior, la padrona di casa Katie Swan, molto attesa dal pubblico londinese a la canadese Robillard-Millette, finalista al Bonfiglio.

Mina vagante (in un possibile terzo turno con la Vondrousova) potrebbe essere la giovanissima (classe 2001) russa Anastasia Potapova, che ha ottenuto una wild card, dove aver vinto praticamente tutto quello che si poteva vincere a livello di under 14 e under 16.

Unica italiana al via l’emiliana Beatrice Torelli, che per un curioso scherzo del destino, si ritroverà di fronte la stessa avversaria del primo turno del Roland Garros Junior, l’ungherese Fanny Stollar. In quella occasione vinse l’ungherese al terzo set. Dopo due frazioni molte equilibrate (6-2 Torelli, 6-3 Stollar) al terzo la stanchezza (anche per aver disputato le qualificazioni) fece crollare Beatrice che perse 6-0. Speriamo in una rivincita. In caso di passaggio del turno, la Torelli affronterebbe o la statunitense Day o la francese Adrinjafitrimo. E’ ragionevole pensare che sia più difficile il primo del secondo turno. Sulla sua strada poi o la russa Sofia Zhuk o la canadese Robillard.

Per quanto riguarda invece il torneo maschile non c’è un favorito d’obbligo anche per l’assenza del brasiliano Orlando Luz, numero uno del mondo. A contendersi il titolo dovrebbero essere uno tra la folta rappresentanza di statunitensi e asiatici, in particolare la testa di serie numero uno, lo statunitense Taylor Fritz e i suoi connazionali Tommy Paul e Michael Mmoh, recente vincitore del torneo di Roehampton.

Tra i favoriti anche gli asiatici, come i coreani Chung e Hong, il giapponese Santillan e il vietnamita Ly. Proverà a far restare in Europa la corona di vincitore, tra gli altri, il francese Corentin Denolly.

Sorteggio abbastanza fortunato, almeno per il primo turno, per i tre italiani in gara, in quanto nessuno di loro ha trovato una testa di serie. In particolare Andrea Pellegrino, troverà al primo turno lo svizzero Johan Nikles, numero 53 del mondo. Nell’eventuale secondo turno è però sulla strada del forte giapponese Santillan.

Federico Bonacia incontra il qualificato statunitense Emil Reinberg, poi, se supera il turno dovrebbe vedersela con il coreano Hong.

Infine Marco Mosciatti, proveniente dalle qualificazioni, trova lo slovacco Lukac Klein, numero 48 delle classifiche Junior. All’eventuale secondo turno dovrebbe trovare il norvegese Durasovic, recente finalista del torneo di Roehampton e poi è sulla strada del coreano Chung.

Tabelloni completi e orari di gioco qua

http://www.itftennis.com/juniors/tournaments/tournament/info.aspx?tournamentid=1100034023

Live score invece nel sito ufficiale del torneo di Wimbledon

http://www.wimbledon.com/en_GB/scores/index.html

© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *