Wta Lausanne 2019: Paolini liquida Sugnaux, male Gatto-Monticone

di - 15 Luglio 2019
Jasmine Paolini - foto GAME

Termina l’avventura di Giulia Gatto-Monticone nel Wta Lausanne 2019: l’azzurra, dopo essersi qualificata grazie agli scalpi ottenuti su Bai e Kucova, è stato superata con un netto 6-0 6-3 dalla statunitense Bernarda Pera. Le basse percentuali di rendimento al servizio e la scarsa reattività in riposta (zero le palle break ottenute dall’italiana) hanno reso la vita facile all’attuale 85 delle classifiche Wta, che centra così gli ottavi di finale del torneo svizzero.

Stessa sorte per Jasmine Paolini, vittoriosa sulla giocatrice di casa Tess Sugnaux con un rapido 6-3 6-3. Sorteggio benevolo per Jasmine, che ora dovrà vedersela con la vincente della sfida tra Martina Trevisan e Alizè Cornet.

Eliminata anche Sara Errani. La tennista romagnola, nel match sospeso ieri per pioggia con l’avversaria in vantaggio di un set, ha ceduto alla ceca Isabella Shinikova con il punteggio che si è attestato sul 6-3 6-7 6-3 finale.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *