ITF: Il giovane Nishioka sbanca Mexico City

di - 15 Febbraio 2013


(Yohishito Nishioka)

di Giacomo Bertolini

CARRENO DICE “NO” A DI MAURO, CAPOLAVORO NISHIOKA

Mallorca (10.000$): Incredibile finale per il veterano azzurro Alessio Di Mauro, protagonista di una settimana eccellente in quel di Mallorca, Spagna.
Cammino brillante e autoritario per l’intramontabile Di Mauro che, in barba ai suoi 35 anni, sfiora il titolo sul rosso del torneo spagnolo, cedendo di schianto solo nell’atto conclusivo contro Pablo Carreno Busta per 61 61.
Altro importante successo dunque per il promettente giocatore di casa classe 1991, partito a razzo in questo 2013 con la finale a Kaya Belek e la vittoria ad Antalya.
Per Carreno Busta, risalito in 534esima posizione, trattasi del settimo titolo in carriera.
Gli altri azzurri: agrodolce il bilancio cmplessivo degli altri italiani impegnati con il secondo turno raggiunto da Leonardi e Trusendi(8) e l’eliminazione lampo di Micolani, Torroni, Fortuna e Vagnozzi(2).
Titolo di doppio a Vagnozzi/Di Mauro.

Mexico City (15.000$ Messico): Finisce l’attesa del primo appuntamento con la vittoria Futures per una delle grandi promesse Junior in circolazione, il giapponese Yoshihito Nishioka, autore di un torneo capolavoro sul duro di Mexico City.
Settimana perfetta e condotta con grande padronanza per il talento nipponico classe 1995 che, senza perdere neppure un set, firma l’impresa della settimana aggiudicandosi così il primo sigillo della sua carriera.
Per il mancino di Tsu City numero 802 Atp, successo in finale per 62 76 contro l’esperto tennista di El Salvador Marcelo Arevalo(4).
Azzurri assenti in Messico.

Antalya Belconti (10.000$ Turchia): Ed è trionfo di marca tedesca invece sul cemento turco di Antalya con il successo finale del 26enne di Giessen Steven Moneke, partito come testa di serie numero sei nell’appuntamento di Belconti.
Successo numero cinque della carriera per il tennista tedesco numero 345 del ranking che, senza grossi problemi, ha fatto sua la coppa del torneo cadetto, demolendo tra gli altri in finale la rivelazione francese Mathias Bourgue (classe ’94), facilmente frenato 62 63.
Gli italiani: il lucky loser Nicola Ghedin e il qualificato Andrea Basso vanno ko agli ottavi, primo turno fatale per Bortolotti(q) e Crugnola.

Altri tornei della settimana: terza finale consecutiva per Edward Corrie

Wirral (10.000$ Gran Bretagna): Terza finale consecutiva e secondo centro stagionale per lo scatenato tennista inglese Edward Corrie, tra i più brillanti in assoluto in questo inizioi di 2013.
Nuovo colpo casalingo per il 24enne britannico che sul cemento del 10k di Wirral si toglie l’ennesima soddisfazione di questa benaugurante stagione, già impreziosita dalla vittoria a Preston e dalla finale a Sheffield.
Tutto in discesa il cammino del numero 428 Atp (best ranking), bravo a cogliere il suo secondo trofeo della carriera sebbene non figurasse tra le prime teste di serie del main draw.
In finale battuto nel derby il favorito Daniel Smethurst(4) con un secco 64 61.
Italiani non presenti a Wirral.

TENNISTA DELLA SETTIMANA: YOSHIHITO NISHIOKA (JPN)

© riproduzione riservata

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *