Finali Campionati Italiani Assoluti Di Padel 2015

di - 15 Novembre 2015

Padel

di Luca Fiorino (@LucaFiorino24)

Dal 12 al 15 novembre, presso il Padel Club Laurentina, si è svolta la prima edizione dei “Campionati Italiani Assoluti Di Padel” indetta dalla Federazione Italiana Tennis. Situata nel Parco Fonte Laurentina, la struttura conta ben 4 campi da padel al coperto, una clubhouse e un’area crossfit di 200 mq per gli allenamenti degli atleti più servizi e spogliatoi per una superficie totale di oltre 2000 mq. Il più grande impianto Padel indoor d’Italia ad ospitare la più importante manifestazione in ambito nazionale, con la speranza, a detta del “proprietario di casa” Alfredo Cordiali, di ripetersi anche negli anni a venire.

Al via giovedì tutte le partite della competizione, di doppio maschile, femminile e anche misto. Un torneo riservato ai tesserati FIT di cittadinanza italiana che ha visto all’opera giocatori di fama internazionale come German Dario Tamame, Juan Manuel Restivo, Sandrine Testud e tanti altri ancora. Tanto divertimento ed un seguito di pubblico a dir poco sorprendente che ha gradito e non poco lo spettacolo offerto dai campioni in campo. Un regolamento ormai noto, con il killer point sul 40 pari e il supertiebreak a 10 al posto del classico terzo set che rende ancora più vibrante ed emozionante questa disciplina oramai sempre più amata dagli italiani.

Il programma è iniziato come previsto alle ore 10:00, con i successi dei fratelli Pupillo ed il duo Tamame/Saladino, unica categoria per cui dovevano ancora essere disputate le semifinali.

La prima finale ad andare in scena è stata quella del doppio misto alle 12:00, che ha visto impegnati Sandrine Testud e Fabrizio Anticoli opposti a Antonella Grimaldi e Simone Polacco. Ottima affermazione delle teste di serie numero 3 che concludono la competizione senza perdere neanche un set dando prova di un buonissimo affiatamento. Secco e perentorio anche il punteggio della finale con la vittoria di Testud/Anticoli per 6-4 6-3. Splendida giornata per Sandrine che poco dopo si confermerà anche nella categoria femminile.

Nel Padel in gonnella magnifica vittoria della coppia composta da Sara Celata e Sandrine Testud: 6-1 6-3 il punteggio ai danni delle brave Beatrice Campagna e Martina Camorani, a suggellare un stupendo weekend. Una partita caratterizzata da tanto fair play, vivo agonismo e soluzioni tecniche di buona fattura.

A trionfare nel torneo maschile è stata invece la coppia formata da Carmine Saladino e German Dario Tamame, vittoriosi per 6-2 6-4 su Alessandro e Stefano Pupillo. Un ottimo successo per le teste di serie numero due che dopo un primo set piuttosto agevole, hanno visto il ritorno dei propri avversari nel secondo parziale. Un match di grande livello con scambi interminabili che ha visto il professionista Tamame, come assoluto protagonista.

Al termine delle finali al via le premiazioni, tra sorrisi e foto di rito. La stagione del Padel non finisce qui. Ci saranno infatti dal 26 al 29 novembre le finali del Master 2015, in cui potranno partecipare le migliori otto giocatrici e i migliori sedici giocatori posizionati nella apposita classifica che tiene in considerazione il punteggio ottenuto nei quattro tornei SLAM e nel torneo Internazionale svoltosi al Foro Italico.

A presto con il grande Padel!

 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *