Il Ct Ceriano giocherà ancora in Serie A1

di - 23 Gennaio 2017

Il Ct Ceriano giocherà la Serie A1 anche nella stagione 2017. Che il nuovo regolamento del campionato, più ferreo riguardo le caratteristiche dei campi e circa l’impiego di risorse provenienti dai vivai, avrebbe reso difficile ad alcune squadre l’iscrizione era prevedibile, ma la notizia ufficializzata dalla Federtennis al club brianzolo è stata comunque una piacevole sorpresa. “Lavoreremo per la prossima stagione senza aspettarci nulla”, aveva detto il presidente cerianese Severino Rocco al termine dell’ultimo campionato nel quale le ragazze avevano incassato la retrocessione in Serie A2 dopo l’ultimo posto nel girone e la sconfitta nel play-out subita per mano dell’Usd Tennis Beinasco. Ma adesso le cose sono cambiate e le ragazze del Ct Ceriano scenderanno in campo il 15 ottobre prossimo per la partita inaugurale dei gironi che verranno sorteggiati nei prossimi mesi. C’è quindi tutto il tempo per allestire la formazione e riscattare prontamente la scorsa stagione, dimostrando di potersi ritagliare un posto tra le prime 8 formazioni italiane. Sarà l’occasione per vedere all’opera anche Gloria Stuani (2.6) under 16 proveniente dal vivaio di Ceriano che farà il suo esordio in A1. “La squadra resterà sostanzialmente la stessa della passata stagione: pensiamo di confermare sia Anne Schaefer che Valeria Prosperi, che non abbiamo mai avuto a disposizione nel campionato scorso ma che potranno dare il loro prezioso contributo nel prossimo”, sottolinea il Presidente del Ct Ceriano.

Soddisfatta ovviamente la capitana del Ct Ceriano, Marcella Campana: “Siamo tutti molto contenti: dalle mie compagne, che ho informato subito della notizia, ai tifosi, dai ragazzi della scuola tennis allo staff tecnico e, naturalmente, tutto il direttivo. A Ceriano, la passione e l’affetto intorno a questa squadra sono alti. Ci tenevamo davvero a disputare ancora la Serie A1 perché la passata stagione ci ha lasciato un po’ di rammarico per non essere quasi mai riuscite a giocare come avevamo programmato e per tutto quello che è successo. Eravamo pronte per la Serie A2 e lottare per conquistare subito la promozione nella massima divisione, questa notizia ci spinge a ripensare le nostre formazioni impegnate tra A e C1, ma siamo ben felici di farlo e pronte a rappresentare la Lombardia nel massimo campionato”. Già, perché questo ripescaggio restituisce alla Lombardia l’unica formazione femminile in Serie A1, un onere e un onore in più per le ragazze del Ct Ceriano che, dopo una sorprendente stagione d’esordio nel 2015, l’anno scorso avevano pagato un conto fin troppo salato. Ma adesso è tempo di pensare alla stagione 2017, per tornare protagoniste. Fin da subito.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *