Junior Tennis Milano alla conquista di Sanremo

di - 20 Luglio 2016

premiazione sanremo junior milano

Nei giorni scorsi, sia il team maschile che quello femminile del club milanese sono andati a Sanremo per una settimana di preparazione in vista di settembre. C’erano coach Ugo Pigato, i maestri Mario Sassi ed Erika Pineider, il direttore sportivo Filippo Maltempi e il preparatore Luca Maltoni, insieme proprio sugli stessi campi sui quali ha lavorato per anni il coach bergamasco oggi di base allo Junior. Ma quella che doveva essere una sette giorni di duro lavoro si è trasformata anche in un trionfo. Già, perché la partecipazione delle ragazze al Torneo Open del Tc Sanremo è stata a dir poco un successo. A partire dalla finalissima tutta Junior, con un derby inedito tra Giorgia e Lisa Pigato. Primo scontro diretto in una competizione ufficiale per le sorelle. Se lo è aggiudicato Giorgia per 6-2 6-4, coronando una settimana praticamente perfetta nel corso della quale non ha lasciato alle avversarie nemmeno un set. Dopo aver superato Maria Canavese (2.7) per 7-5 6-1, Giorgia si è imposta su Camilla Cappellini (2.5) per 7-5 6-2 in semifinale. Ma come ha vissuto questo derby il papà coach Ugo? “Per una volta non ero minimamente teso, mentre sia Lisa che Giorgia probabilmente lo erano un po’. E infatti la partita non è stata bellissima, ma un po’ di tensione era prevedibile visto che non si erano mai affrontate prima in un match ufficiale. Entrambe hanno cercato spesso dei buoni colpi ma hanno commesso anche qualche errore di troppo. Io sono contento per tutte e due”.

Ma le soddisfazioni in casa Junior non finiscono qui perché Gloria Contrino (classificata 3.1) ha dominato nel tabellone riservato ai terza categoria superando in finale Laura Moroni (anche lei 3.1) per 3-6 6-3 6-1. Una vittoria in rimonta che mette in evidenza tutti i progressi fatti in questa stagione. Progressi che riguardano anche un’altra giovanissima atleta di casa Junior, Camilla Gennaro (3.3) che è riuscita a qualificarsi per il tabellone principale superando Sara Fristachi (3.1) nel match decisivo. “Una settimana più che positiva, sia per l’ottimo risultato sia perché i ragazzi l’hanno affrontata con grande voglia ed entusiasmo, erano ben 27 al lavoro a Sanremo – ha detto la presidente dello Junior Tennis Milano Antonella Gilardelli -. Con lo spirito giusto e l’impegno, i risultati arrivano e questa ne è la prova”. Da pochissimi giorni ha iniziato a lavorare nel club milanese di via Cavriana anche Ariella Curci (classe 2000, 3.1) giocatrice dall’ottimo potenziale che ora cerca il salto di categoria. La seconda parte della stagione 2016 è già entrata nel vivo.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *