Serie C 2017: obiettivo promozione per lo Junior Milano

di - 28 Marzo 2017
Francesca Falleni (foto GAME)

Tutto pronto per il via del campionato di Serie C 2017 con lo Junior Tennis Milano pronto a recitare una parte da protagonista sia con la formazione femminile che con quella maschile. Le ragazze capitanate da Erika Pineider, dopo la retrocessione subita nella passata stagione, sono pronte per un nuovo assalto alla Serie B. “La promozione è assolutamente alla loro portata. Già lo scorso anno avevamo le carte in regola per restare in B ma è mancato un pizzico di fortuna ed esperienza”, parola della presidente dello Junior Tennis Milano Antonella Gilardelli. “Ma è soprattutto lo spirito di gruppo che mi aspetto di vedere quest’anno. Nelle competizioni a squadre – prosegue la presidente – non c’è chi vince e chi perde una partita, c’è un gruppo che vince e perde insieme”. Lo Junior, nel suo girone, dovrà vedersela inizialmente con il Tc Mutti e Bartolucci, con l’Asd Sportrend e con lo Sporting Club Saronno. L’esordio è programmato in casa il 2 aprile prossimo contro la formazione mantovana di Mutti e Bartolucci: “Le sorelle Pigato sono in ottima forma e anche Falleni, Semeraro e Brogioni sono cresciute molto in questi mesi: il girone è alla nostra portata”.

Meno semplice, sulla carta, la missione per il team maschile che però partirà comunque con l’obiettivo di puntare alla Serie B. La squadra capitanata da Ugo Pigato esordirà in casa sempre il 2 aprile con i bergamaschi del Tc Brusaporto per poi affrontare la trasferta sui campi del Club Tennis Time Champion a Dairago nell’alto milanese e chiudere il 23 aprile in casa contro l’Obiettivo Sport di Gessate. Accanto al nucleo storico formato da Micali, Cibien, Migliorini e Cecchi quest’anno ci saranno anche Battaglia, Conca e Gostoli. “Quello dei ragazzi mi sembra proprio un bel gruppo molto affiatato, vedremo se riusciranno nell’impresa della promozione”, conclude Gilardelli. Campionati a squadre a parte, quella che si sta delineando è una stagione ricca di soddisfazioni per la società di via Cavriana che, proprio a partire dai sui atleti più giovani, sta costruendo un vivaio di grande prospettiva. Da segnalare la vittoria di Filippo Bosi nel Trofeo Kinder under 16 di Alessandria e quella di Lorenzo Paolini nel trofeo rodeo Under 12 organizzato dal Tc Ambrosiano, ma anche le semifinali conquistate nella stessa competizione da Sandro Pasini e da Edoardo Famà. Vittorie anche per Giulia Lualdi nel “Terza categoria” di Tavernola (Co) e Matilde Ronchi in quel di Osio (Bg). Le buone notizie non finiscono qui, perché Alessandro Vaiani ha raggiunto la finale nel torneo rodeo Under 12 di Mandello (Co). Da segnalare anche le semifinali di Nicolò Parolini nel rodeo under 12 allo Sporting Milano 2 e quella raggiunta da Stefano Rieti nell’Open a Cantù. Con un vivaio così, il futuro dello Junior Tennis nasce con i migliori auspici.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *