Solo un ostacolo tra lo Junior Milano e la Serie B

di - 12 Giugno 2017
Il team maschile dello Junior Tennis Milano in campo nella Serie C 2017

Un solo ostacolo separa lo Junior Tennis Milano verso una storica, doppia promozione in Serie B con le squadre maschili e femminili. Niente primo turno per il club milanese, le cui formazioni accedono direttamente al secondo turno del tabellone nazionale della Serie C 2017. Tabellone che deciderà tutte le squadre promosse nella categoria maggiore. Così, quando il 18 giugno prossimo molti team si sfideranno nei match d’esordio, lo Junior Tennis, che ha beneficiato di un bye, potrà prepararsi in vista del secondo e decisivo step in programma il 25 giugno. Entrambi gli incontri, però, si giocheranno in trasferta, lontano dai campi milanesi di via Cavriana. Le ragazze capitanate da Erika Pineider se la vedranno con la vincente che uscirà dalla sfida tra il Tennis Club Rende (Cosenza) e il Forum Sport Center (Roma). I ragazzi agli ordini di Ugo Pigato, invece, pescheranno una tra Tennis Viserba e il Filari Tennis di Messina. “A questo punto, tutte le squadre sono forti e quindi partiamo alla pari in entrambi i match – dice Pigato, responsabile del settore agonistico dello Junior -. Se proprio dovessi scegliere, per i maschi preferirei evitare la sfida con il Filari Tennis Messina sia per il caldo che potremmo trovare in Sicilia sia, soprattutto, per la superficie di gioco in erba sintetica che senz’altro avvantaggerebbe non poco i padroni di casa. Ma aspettiamo di vedere i risultati del primo turno”. “Sono felice che entrambe le nostre squadre siano giunte fin qui, a un solo passo dalla promozione. Adesso quel che conta è solo scendere in campo senza ansia o preoccupazioni, ma con la consapevolezza che possiamo raggiungere un traguardo importante”, è il commento del presidente dello Junior Tennis Milano Antonella Gilardelli.

Lo Junior può godere di un doppio bye, che avvicina ancora di più il club di via Cavriana alla promozione e che permette di spostare l’attenzione anche sulle gioie conquistate a livello individuale. Come quelle di Alessandro Conca e Lisa Pigato: il primo è riuscito a raggiungere i quarti di finale nel torneo internazionale Under 16 Città di Biella (evento del circuito Tennis Europe di Categoria 1) confermando quanto di buono fatto vedere già poche settimane fa col successo nei campionati regionali under 16 di Saronno. Lisa, invece, a soli 14 anni ha già conquistato i primi punti del circuito Itf Under 18 (oggi è al numero 1.421) raggiungendo le semifinali al Tirana Open in singolare e, sempre in Albania, la finale di doppio. Unico rammarico: il malessere che le ha impedito di scendere in campo proprio sul più bello. Resta la doppia iniezione di fiducia in vista del crocevia decisivo del campionato in programma domenica 25 giugno. Il sogno, o per meglio dire l’obiettivo Serie B, ora è davvero a un passo.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *