Podcast pazz(ace)co: 18esima puntata (LIVE)

di - 5 Settembre 2016

PodcastPazzaceco

di Redazione

Il Podcast pazz(ace)co ritorna questa sera LIVE alle ore 22:30! Il conduttore Luca Fiorino e il mitico parterre composto dagli esperti Daniele Sforza, Luca Brancher e Salvatore Greco discuteranno e interagiranno con voi di quanto accaduto in settimana ma soprattutto degli Us Open, il tutto esclusivamente in DIRETTA!

Siete curiosi di sapere qualche notizia su una tennista in particolare o avere una qualsiasi opinione a riguardo? Siete ansiosi di avere qualche statistica? L’appuntamento allora è fissato a partire dalle ore 22:30 e vi accompagnerà per una mezz’ora circa, basterà schiacciare play sull’applicazione Spreaker per partecipare ed ascoltare. Commentate numerosi già da ora per porre le vostre domande in modo che i nostri “fantastici 4” possano rispondervi. Siete pronti? Il Podcast pazz(ace)co è più pazzesco che mai.

© riproduzione riservata

2 commenti

  1. checu

    Buonasera a tutti. Vi chiedo se avete qualche notizia sul ”figlio d’arte” Sebastian Korda che sta giocando lo UsOpen junior ed ha superato a sorpresa il primo turno. Inoltre chi sono i vostri favoriti tra gli U18? Io dico Kecmanovic e Sofia Kenin.
    Grazie.

  2. Buonasera ai miei miei migliori amici. Breve e conciso stavolta. 1) Per Luca Brancher. La sconfitta con match point di Daniel dell’altra sera so che ti/ci ha devastato. Volevo sapere da te il tennista che ha gettato al vento più partite con match point a favore in gare dello Slam negli ultimi 10 anni) Per Daniele Sforza= Un ritratto della giovane Lucia Bronzetti, fresca vincitrice a Sion e un’opinione sui margini di miglioramento di Jasmine Paolini e Jessica Pieri, finaliste a Mamaia. Chi di loro due è più futuribile? O lo sono entrambe? 3) Per Sasà Greco: Questi giovani rampanti “campioni del futuro” continuano a deludere. Alexander Zverev, Nick Kyrgios, Borna Coric. Ma a preoccupare non sono solo le sconfitte e i plurimi fallimenti, quanto il modo in cui queste sconfitte arrivano. Il loro atteggiamento in campo è raggelante. La condizione fisica è a dir poco precaria. é davvero così duro per un giovane emergere nel tennis d’oggi o il problema sta proprio nella mente di sti ragazzi? Un’opinione anche sul nostro giovane Enrico Della Valle(a proposito di teste calde ma per me ha grandi colpi) impegnato agli Us Open Junior 4) Per Luca Fiorino= Può essere lo slam della definitiva consacrazione(finalmente) di Gael La Monf? Mai come in quest’annata e in questo torneo l’ho visto concentrato e motivato. In più per me la sua solita strabordanza fisica (non sono sicuro si possa dire ma fa nulla, siamo tra amici) può fare la differenza in un torneo così duro dopo una stagione massacrante come questa. Un saluto massiccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *