Tennis, Wimbledon donne: presentazione quarti di finale

di - 5 Luglio 2016

Williams RG

di Luca Fiorino

Tanta attesa per l’inizio dei quarti di finale femminili della 130esima edizione di Wimbledon. Una settimana caratterizzata da colpi di scena, spettacolo ma anche tanta pioggia. Le condizioni meteo hanno infatti costretto gli organizzatori a dover far disputare gli incontri nel cosiddetto middle sunday, il giorno più sacro secondo le tradizioni del torneo londinese solitamente dedicato al riposo. Questa volta il tempo è stato clemente ed ha permesso di recuperare le partite non disputatesi nei giorni precedenti.

Quest’oggi, alle ore 14:00, scenderanno in campo i primi due incontri di quarti di finale: sul centrale sarà la volta di Simona Halep – Angelique Kerber mentre in contemporanea sul campo 1 si affronteranno Venus Williams e Yaroslava Shvedova.

Nel primo match menzionato tra la rumena e la tedesca la favorita è, seppur di poco, la vincitrice degli Australian Open 2016 malgrado i precedenti siano a favore della testa di serie numero 5 del torneo, che è avanti 3-1. L’ultimo scontro diretto, in Fed Cup, è stato però vinto dalla tennista di Brema piuttosto nettamente con un duplice 6-2 sulla terra. Gli altri incontri, tutti giocati sul cemento, sono stati ad appannaggio della Halep. La rumena arriva all’appuntamento avendo lasciato un solo set, nel combattutissimo match di quarti di finale contro Madison Keys conclusosi 6-7(5) 6-4 6-3 in suo favore. La tedesca invece risulta essere in splendida forma tanto da non aver concesso neanche un parziale alle proprie avversarie nel corso dell’intero torneo.

Regna un po’ meno equilibrio nelle quote del match tra Venus Williams e Yaroslava Shvedova con la prima ad avere i favori del pronostico seppur non di molto. L’americana e la kazaka, nonostante l’età di entrambe, non si sono mai incontrate nel circuito Wta. La più grande delle sorelle Williams, regina di Wimbledon in 5 occasioni, è alla caccia della sua nona semifinale in carriera a Wimbledon sebbene l’ultima risalga a oramai 7 anni fa. Molto combattuto il suo percorso ai Championships con ben due tie-break disputati e due partite al terzo set. La grande sorpresa sin qui del torneo, Yaroslava Shvedova, con questo risultato ha ottenuto il suo miglior risultato di sempre nello Slam londinese, eguagliando i quarti raggiunti al Roland Garros nel 2010 e nel 2012. Ottimo il suo cammino in questa 130esima edizione di Wimbledon, in cui la kazaka ha eliminato in ordine: Goerges, Svitolina, Lisicki e Safarova.

Programmati a seguire dei due match sopra presentati (attorno alle ore 15:30), si disputeranno le partite tra Serena Williams e Anastasia Pavlyuchenkova e, sul campo 1, quello tra Dominika Cibulkova opposta alla russa Elena Vesnina.

Serena Williams, testa di serie numero uno del torneo, è la maggiore candidata al titolo. La tennista a stelle e strisce ha già vinto i Championships in ben 6 circostanze ed è alla ricerca della sua decima semifinale a Londra. Nel torneo non si può dire però che abbia passeggiato: ‘Serenona’ ha sofferto e non poco contro la connazionale Christina McHale al secondo turno e, prima della pausa per pioggia, stava patendo e non poco il gioco della Kuznetsova agli ottavi. La sua avversaria odierna, Anastasia Pavlyuchenkova, ha faticato solamente al primo turno salvo poi vincere sempre piuttosto agevolmente in due parziali. Si tratta del miglior risultato della russa in carriera qui a Wimbledon, a prescindere di come andrà a finire. I precedenti vedono nettamente avanti Serena Williams per 5-0.

Nell’altro incontro che si giocherà in contemporanea, Dominika Cibulkova ed Elena Vesnina promettono grande spettacolo. La slovacca è reduce dal suo primo torneo vinto in carriera su erba ad Eastbourne e sta vivendo uno dei suoi migliori momenti di forma. Il suo cammino a Wimbledon è stato piuttosto agevole, eccezion fatta per l’incontro di ottavi vinto contro Agnieszka Radwanska per 9-7 al terzo set. Alquanto curioso che anche la sua rivale odierna abbia vinto il suo ultimo match con lo stesso punteggio: Elena Vesnina infatti si è sbarazzata della sua amica nonché compagna di doppio Ekaterina Makarova sempre per 9-7 al terzo. Ottimo il torneo della Vesnina che però parte sfavorita quest’oggi rispetto la tennista di Bratislava. Difatti al momento le quote vedono la slovacca quotata a 1.40 mentre la russa a 3.00 (scopri COS’E’ UN CODICE BONUS per scommettere)). I precedenti tra le due sono in perfetta parità: 3-3.

 

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *