ITF: Show Trevisan a Contrexeville, è in semifinale. Benissimo anche Dalla Valle e Miceli a Tabarka

di - 13 Luglio 2019

Diversi azzurri impegnati anche nella giornata odierna a livello ITF. 5, degli 12 italiani scesi in campo oggi, hanno giocato il proprio match di quarti di finale nei due tornei italici in programma questa settimana, ossia il 25.000 di Casinalbo (in campo maschile) e quello di Torino (in campo femminile). Nel torneo emiliano era impegnato solamente l’ottava testa di serie Francesco Forti. il nativo di Cesenatico nulla ha potuto con l’esperto svedese Christian Lindell, che lo ha sconfitto con lo score di 6-4 6-3.

Nell’ITF di Torino erano invece ben quattro le azzurri presenti ai quarti e, a differenza del torneo di Casinalbo, sono ben due le azzurre ad essere approdate al penultimo atto del torneo, le due qualificate Elisabetta Cocciaretto e Claudia Giovine, che si sfideranno ora in semifinale. La classe 2001 di Ancona ai quarti ha sconfitto la quinta testa di serie del torneo, ossia la russa Valentina Ivakhnenko col punteggio di 7-6(3) 7-5. La Giovine ha invece sconfitto, nel derby, Anastasia Grymalska, testa di serie numero 7 del torneo, con un doppio 6-4. Niente da fare, invece, per l’altra qualificata capace di spingersi sino ai quarti di finale, ossia Angelica Moratelli, costretta al ritiro sul 5-7 7-5 3-0in favore della sua avversaria, la giapponese Yuki Naito.

Ben 5 azzurri presenti, tra maschile e femminile, anche nell’ITF di Tabarka. Vincono il proprio match di quarti ed approdano in semi in tre: Marco Miceli, Enrico Dalla Valle e Andrea Agostina Farulla Di Palma. Miceli ha sconfitto con un netto 6-2 6-3 l’argentino Fermin Tenti ed ora sfiderà un altro argentino, ossia la testa di serie numero 2 Manuel Pena Lopez, oggi vittorioso col punteggio di 7-5 6-1 su Gabriele Maria Noce. Dalla Valle, testa di serie numero 1 del torneo, ha sconfitto con un altrettanto netto 6-2 6-1 l’argentino Guido Ivan Justo, settima testa di serie del torneo e, come Miceli, sifderà un altro argentino, la testa di serie numero 4 Nicolas Alberto Arreche. Infine , in modo decisamente sorprendente, la Farulla Di Palma, proveniente dalle qualificazioni, ha sconfitto la ceca Anna Siskova, prima testa di serie del torneo, col punteggio di 2-6 7-5 6-1. La classe 2000 azzurra nel penultimo atto del torneo si troverà di fronte la svedese Louise Brunskog. Oltre a Noce, già citato in precedenza, poco da fare anche per l’altra italiana impegnata nel 15.000 tunisino, ossia Gloria Ceschi. L’azzurra è stata infatti sconfitta con un perentorio 6-1 6-0 dalla qualificata colombiana Yulia Lizarazo.

Sconfitta anche Federica Arcidiacono nei quarti nel 15.000 di Bucharest.  La 26enne, proveniente dalle qualificazioni, ha disputato un buon match ma è stata eliminata col punteggio di 6-1 4-6 6-1 dalla rumena Ilona Georgiana Ghioroaie, testa di serie numero 2 del torneo.

Sempre in campo femminile, c’è infine da segnalare un’altro splendido successo di Martina Trevisan, che raggiunge la semifinale nel 100.000 di Contrexeville. La venticinquenne fiorentina ha infatti eliminato, in quarti e dopo una lunghissima  battaglia, la spagnola Georgina Garcia-Perez, battendola con lo score di 2-6 6-4 7-6(6). Ora affronterà la norvegese Ulrikke Eikeri.

© riproduzione riservata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *